168 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
24 Maggio 2022
8:55

Morto uomo sui binari della metro Linea 2 tra Garibaldi e Cavour, investito da più treni

Corpo senza vita di un uomo sui binari della metro Linea 2: stop tra Garibaldi e piazza Cavour nella notte. Disagi per oltre 50 treni regionali. Traffico regolare dalle 8,30.
A cura di Pierluigi Frattasi
168 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Il corpo senza vita di una persona è stato ritrovato stanotte sui binari delle Ferrovie dello Stato sulla tratta Napoli Gianturco-Villa Literno della Metropolitana Linea 2. Rinvenuto già cadavere sul binario di piazza Garibaldi in direzione piazza Cavour, circa 700 metri prima dell'ingresso della stazione. L'uomo è un extra comunitario di colore e, secondo i primi accertamenti, sarebbe stato investito da diversi treni in transito.

Dalle ore 3,30 di stanotte il traffico ferroviario è stato sospeso tra le stazioni di Garibaldi e Cavour per consentire i dovuti accertamenti da parte dell'autorità giudiziaria. Sul posto sono subito arrivati il magistrato di turno e le forze dell'ordine, con la polizia scientifica, per i rilievi utili a cercare di raccogliere elementi per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto. Sono in corso le operazioni di identificazione. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un tentativo di suicidio o di un investimento casuale, mentre l'uomo stava attraversando i binari.

Anche i treni regionali hanno accusato dei disagi, oltre alla linea metropolitana 2, infatti, fino a questa mattina sono stati fermati alle stazioni di Gianturco – quelli provenienti da Salerno e dall'area vesuviana – e Campi Flegrei – per i convogli provenienti dall'area flegrea. Dalle 8.30 è stata riattivata la circolazione sull'intera tratta.

Cancellati o limitati oltre 50 treni regionali

Tutti i treni sono stati sospesi nella tratta Garibaldi-Cavour per circa 5 ore stanotte, dalle 3,30 alle 8,30, quando la circolazione è stata finalmente riattivata su tutta la tratta. A causa di quanto avvenuto si sono registrati oltre 50 treni regionali cancellati o limitati, mentre si sono registrati ritardi di circa un quarto d'ora per 9 treni regionali.

Di seguito la comunicazione di Rfi:

Dalle ore 8:30 sulla linea Napoli Gianturco – Villa Literno il traffico ferroviario, precedentemente sospeso tra Napoli Piazza Garibaldi e Napoli Piazza Cavour per accertamenti dell'Autorità Giudiziaria sulla linea, è tornato regolare dopo l’intervento dei tecnici di Rfi che hanno ripristinato la piena funzionalità della linea.

Effetti sulla mobilità ferroviaria: rallentamenti fino a 15 minuti per 9 treni Regionali, 52 Regionali cancellati e limitati.

Dalle ore 3:30 sulla linea Napoli Gianturco – Villa Literno (Linea Metropolitana), il traffico ferroviario è sospeso tra Napoli Piazza Garibaldi e Napoli Piazza Cavour per accertamenti dell'Autorità Giudiziaria in prossimità dei binari. Le autorità competenti sono presenti sul posto per svolgere i necessari accertamenti.

(aggiornato alle ore 10,30)

168 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
518 contenuti su questa storia
Incendio sulla Circumflegrea alla stazione Traiano, bloccati i treni: passeggeri in fuga
Incendio sulla Circumflegrea alla stazione Traiano, bloccati i treni: passeggeri in fuga
Napoli Pride 2022: percorso, orari e programma della parata arcobaleno
Napoli Pride 2022: percorso, orari e programma della parata arcobaleno
Binari bollenti sulla Circumvesuviana, sono a 62 gradi: scatta il limite di 20 km orari per i treni
Binari bollenti sulla Circumvesuviana, sono a 62 gradi: scatta il limite di 20 km orari per i treni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni