107 CONDIVISIONI
10 Giugno 2022
18:29

Miriam Landi, da TikTok a un libro: “In Naples we don’t say”

Dopo il successo su TikTok e in onda su Italia’s Got Talent, la stella dei “modi di dire” napoletani pubblica il suo primo libro.
107 CONDIVISIONI

Dopo il successo su TikTok, riscuotendo quasi 500mila fan, scoperta anche da Fanpage.it in questa intervista, Miriam Landi pubblica “In Naples we don’t say”, esordio letterario firmato con Rogiosi Editore. Come ci ha abituato nei suoi video popolarissimi, Miriam Landi raccoglie anche nel libro tutti i modi di dire tipici di Napoli.

Il libro

“In Naples we don’t say” sarà disponibile in pre order su Amazon e in tutte le librerie e store digitali dal 17 giugno. Nella stessa data, Miriam Landi sarà sul palco del Pizza Village sul Lungomare di Napoli proprio per presentare il libro. Il 28 giugno alle 18 è invece previsto il firmacopie presso la Feltrinelli Express di Piazza Garibaldi.

La partecipazione a Italia's Got Talent

Miriam Landi, 20 anni, attraverso il suo account TikTok “Spottedlandi”, tutti i giorni conquista visualizzazioni e fan, dispensando sorrisi, risate e buonumore. Nel 2021, ha collezionato quattro sì partecipando a “Italia’s Got Talent” e presentando uno dei suoi monologhi.

Come nasce Miriam Landi

A Fanpage.it, l'artista ci rivelò come nacque il tormentone "In Naples we don't say". Ecco cosa raccontò, nel luglio 2020, ai nostri microfoni:

È nato tutto per gioco. Ero sotto esame e avevo bisogno di una distrazione, qualcosa che mi facesse staccare per un attimo il cervello dallo studio. Visto che da qualche tempo facevo già esperimenti su Tik Tok, e che questa idea mi frullava già in testa, ho deciso di provare a fare il primo video. Tik Tok funziona molto a tentativi: hai un'idea e la proponi, ma non sai se andrà bene, se piacerà. Per fortuna, i miei video "In Naples we don't say" sono andati molto bene.

Dopo due anni, per Miriam Landi è arrivato il momento di esordire nel mercato editoriale con un libro che ripercorre la sua storia e i suoi "modi di dire".

107 CONDIVISIONI
L'ossessione di rendere la pizza un piatto di lusso: ce n'è una ricoperta d'oro, costa 99 euro ed è veneta
L'ossessione di rendere la pizza un piatto di lusso: ce n'è una ricoperta d'oro, costa 99 euro ed è veneta
Il 6 agosto 1863 la strage di Pietrarsa: 4 operai uccisi in uno sciopero contro i licenziamenti
Il 6 agosto 1863 la strage di Pietrarsa: 4 operai uccisi in uno sciopero contro i licenziamenti
Il Museo Archeologico di Napoli lancia il secondo videogioco gratuito:
Il Museo Archeologico di Napoli lancia il secondo videogioco gratuito: "Father & Son 2"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni