691 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
7 Novembre 2022
10:30

Metro 1 Napoli, si è già rotto il treno nuovo. Servizio a metà: sono 3 i convogli guasti

Due treni sono fermi per guasto. Quello nuovo ha avuto un guasto ieri, ma riparato. Oggi è fermo per revisione programmata. Circolazione ripresa dalle 12,30.
A cura di Pierluigi Frattasi
691 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Sospesa la tratta Dante-Garibaldi della Metro Linea 1 per tutta la giornata di oggi, lunedì 7 novembre 2022. Ci sono tre treni fermi, che stamattina non sono usciti in servizio, tra questi anche quello nuovo appena arrivato. Due treni sono fermi per guasto, quello nuovo ieri ha avuto un guasto secondario già risolto e oggi è fermo per revisione programmata settimanale.

E quando si scende sotto i 5 treni disponibili la circolazione dei treni viene limitata automaticamente alla tratta tra Piscinola e Dante, mentre viene sospesa quella da Dante a Garibaldi.

Stamattina a disposizione c'erano solo tre treni funzionanti. A comunicare il disservizio è stata la stessa Anm, con una nota pubblicata sulla sua pagina Facebook ufficiale questa mattina: «MetroLinea1 – scrive Anm – per problemi tecnici, dalle ore 06:50, la circolazione è limitata alla tratta parziale Piscinola-Dante». La metro ha ripreso la circolazione sull'intera tratta dalle ore 12,25.

Guasto anche il treno nuovo, ma già riparato

La metropolitana Linea 1 limita a Dante già da ieri pomeriggio a causa del primo guasto. "Il treno nuovo – spiegano fonti istituzionali a Fanpage.it – ieri ha avuto un piccolo guasto secondario, non elettromeccanico. Oggi è fermo per le 7 ore di manutenzione settimanale. Dovrebbe regolarmente partire alle 14, come programmato. Mentre uno dei treni è stato già rimesso in campo".

Metro, primo guasto già ieri sera

Il primo guasto al treno si era verificato già ieri sera su un vecchio treno, sul quale si era rotto il compressore. Il convoglio ieri pomeriggio alle 18 è stato trainato al deposito officina. Un altro treno vecchio ha registrato stamattina un altro guasto. Il treno nuovo non è uscito per la revisione periodica programmata, per questo primo periodo.

Il problema, quindi, spiegano fonti Anm, riguarda i guasti dei due treni vecchi, che sono venuti a coincidere con lo stop per revisione già prevista del treno nuovo.

Vallini (Usb): "Situazione assurda"

Sulla vicenda interviene Adolfo Vallini, sindacalista Usb:

È assurdo che da ieri sera la circolazione della linea 1 sia limitata alla sola tratta Piscinola-Dante.

Molte le proteste dei turisti e dei napoletani che giunti alla stazione centrale con l'Alibus, giunti ai cancelli della metropolitana hanno trovato le porte sbarrate, tra l'altro senza alcun avviso o comunicazione preventiva.

La situazione stamattina è addirittura peggiorata con soli tre treni in esercizio.
Nonostante gli annunci di questa amministrazione comunale sul fronte trasporti, viabilità e manutenzione strade regna il caos.

691 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
665 contenuti su questa storia
Napoli, chiude via Gradoni di Chiaia per 2 mesi: bisogna rifare i sanpietrini, le strade alternative
Napoli, chiude via Gradoni di Chiaia per 2 mesi: bisogna rifare i sanpietrini, le strade alternative
Caos Metro Linea 1, due guasti in un giorno: si blocca il treno nuovo. E i collaudatori scioperano
Caos Metro Linea 1, due guasti in un giorno: si blocca il treno nuovo. E i collaudatori scioperano
Ennesima giornata nera per i trasporti a Napoli: metro a singhiozzo per mezza giornata
Ennesima giornata nera per i trasporti a Napoli: metro a singhiozzo per mezza giornata
Terremoto nei Campi Flegrei, magnitudo 3.0: la scossa più forte degli ultimi 12 mesi
Terremoto nei Campi Flegrei, magnitudo 3.0: la scossa più forte degli ultimi 12 mesi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni