Trasporto pubblico a Napoli
16 Luglio 2021
11:33

Metro Linea 1, finiti i controlli sul treno danneggiato dalle fiamme: riapre tratta Dante-Garibaldi

Riattivata da oggi su tutta la tratta la circolazione della metropolitana Linea 1, limitata alla stazione di Dante per tre giorni dopo le fiamme scoppiate sul treno nuovo durante le prove nella tarda serata di martedì scorso. “Ieri – spiega a Fanpage.it l’assessore ai Trasporti Marco Gaudini – i tecnici hanno fatto tutte le ulteriori verifiche”.
A cura di Pierluigi Frattasi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Riattivata da oggi su tutta la tratta la circolazione della metropolitana Linea 1, limitata alla stazione di Dante per tre giorni dopo le fiamme scoppiate sul treno nuovo durante le prove nella tarda serata di martedì scorso. “Ieri – spiega a Fanpage.it l'assessore ai Trasporti Marco Gaudini – i tecnici hanno fatto tutte le ulteriori verifiche e da oggi siamo riusciti a mettere in esercizio tutta la linea”. Il metrò, da questa mattina alle 6, quindi, è tornato a circolare anche sulla tratta da Dante a Garibaldi, finora sospesa.

Intanto, in Anm è scattata l'indagine interna sull'incidente di martedì che ha danneggiato uno dei treni nuovi comprati dal Comune in Spagna durante le prove prima della messa in esercizio e costato circa 20 milioni di euro. I tecnici dell'Anm da mercoledì, oltre a controllare il convoglio oggetto del guasto, hanno verificato tutta la rete elettrica per cercare di individuare l'origine del guasto.

I controlli si sono concentrati sul tratto della Stazione Università dove si è verificato l'incidente. In questi giorni, per raggiungere la Stazione Centrale di piazza Garibaldi i viaggiatori sono stati costretti a scendere a piazza Cavour e scambiare con la metropolitana Linea 2. In alternativa, l'Anm ha attivato una navetta bus 602, che copre le fermate principali in corrispondenza delle stazioni Metro Linea 1, p.zza Garibaldi – p.za Bovio – p.za Dante – p.zza Museo (MANN). Adesso si attende l'esito dell'ispezione tecnica, per capire se il guasto sia legato al treno oppure alla rete e se abbia origine occasionale. Solo dopo potranno riprendere le verifiche finalizzate al collaudo e alla messa in esercizio. Al momento sono 5 i treni consegnati dalla Caf di Bilbao, tutti coperti da garanzia, su un totale di 20 convogli comprati per 192 milioni di euro.

Trasporto pubblico a Napoli
286 contenuti su questa storia
Funicolare di Chiaia, si ferma 8 ore venerdì 24 settembre: nuove ispezioni sulla sicurezza
Funicolare di Chiaia, si ferma 8 ore venerdì 24 settembre: nuove ispezioni sulla sicurezza
Caos Ztl a Marechiaro, il Comune prima la proroga al 30 ottobre poi la revoca: rischio multe pazze
Caos Ztl a Marechiaro, il Comune prima la proroga al 30 ottobre poi la revoca: rischio multe pazze
Oggi sciopero dei trasporti a Napoli: funicolari e bus fermi, ingorghi e traffico ovunque
Oggi sciopero dei trasporti a Napoli: funicolari e bus fermi, ingorghi e traffico ovunque
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni