ù

Torna la pioggia su Napoli e la Campania: questo fine settimana ci sarà infatti un drastico peggioramento del maltempo, dopo la tregua di questi giorni. Anche oggi sul capoluogo partenopeo e in tutte le zone della regione dalle coste ai monti degli appennini, il sole la fa da padrone. Le temperature, ormai attestatesi attorno ai 19 gradi circa un po' ovunque, favoriscono insomma la percezione del clima mite tipico dell'autunno mediterraneo. Ma non durerà.

Se negli ultimi giorni un vortice d'alta pressione ha infatti in qualche modo "protetto" la Campania dal rischio di perturbazioni e di scompensi climatici, già nelle ultime ore ha iniziato a penetrare prepotentemente un vortice di bassa pressione che, gradualmente, porterà sia ad un sostanziale abbassamento delle temperature massime, sia all'instabilità meteorologica vera e propria, con annesse piogge al seguito. Per oggi giovedì 26 e domani venerdì 27 novembre, il clima resterà mite. Ma già da sabato si inizieranno a vedere i primi annuvolamenti, che porteranno alla pioggia di domenica, che cadrà su quasi tutta la regione. Temperature che raggiungeranno, in questi giorni, le punte massime di 19 gradi centigradi nelle ore più calde in questi giorni, ma che invece da domenica scenderanno fino ai 13 gradi come valore massimi. Attenzione particolare per il vento, che soffierà forte come già fatto nelle ore serali di questi giorni. Possibili raffiche tra Sannio ed Irpinia. Clima freddo anche per la settimana prossima, quando invece arriverà una vera e propria ondata di gelo polare che farà calare ulteriormente la colonnina di mercurio.