Giornate di sole e di caldo quelli che attendono Napoli e la Campania in questa settimana. O almeno, fino a venerdì. Saranno giornate dunque all'insegna della più classica "ottobrata", sebbene nel fine settimana il clima volgerà verso il peggioramento, con le piogge che torneranno a farla da padrone su tutta la regione. Clima che è già notevolmente migliorato nelle ultime ore, con il cielo sgombro da nubi e temperature in netto aumento dalle coste agli appennini. Temperature che dunque torneranno a risalire sopra i 22 gradi, mentre il cielo sarà limpido o poco nuvoloso, con rischi di piogge praticamente azzerati almeno entro il fine settimana.

Merito di un vortice anticiclonico di alta pressione sub-tropicale, che in queste ore sta avvolgendo l'Italia e, in particolare, le zone meridionali. E così le temperature risaliranno in maniera considerevole, generando quel fenomeno tipico di questo periodo chiamato appunto "ottobrata", caratterizzato da un clima quasi estivo del tutto fuori stagione. Termine che, tuttavia, sebbene indichi appunto un caldo anomalo nel mese di ottobre, trae origine dalle feste che chiudevano la fase della vendemmia (ad ottobre, appunto) che prevedevano una gita fuori porta chiamata "ottobrata", fatta di carri, canti e baldorie, approfittando appunto delle belle giornate che, improvvisamente, apparivano seppur in pieno ottobre. Ma come ogni ottobrata che si rispetti, avrà anche breve durata: a partire da venerdì, l'alta pressione inizierà a perdere potenza, cedendo il passo ad una violenta perturbazione atlantica che porterà freddo e pioggia in poco tempo, riportando così il clima nelle piene medie autunnali.