481 CONDIVISIONI

Massimiliano Gallo al Teatro Cilea con Stasera, punto e a capo dal 9 al 19 novembre 2023

Massimiliano Gallo pronto per portare in scena al teatro Cilea di Napoli dal 9 al 19 novembre Stasera, punto e a capo, otto spettacoli teatrali unici della stagione contemporaneamente alle registrazioni delle nuove puntate de Vincenzo Malinconico avvocato 2 che andrà in onda su Rai 1.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Redazione Napoli
481 CONDIVISIONI
Immagine

Massimiliano Gallo pronto per portare in scena al teatro Cilea di Napoli dal 9 al 19 novembre Stasera, punto e a capo, otto spettacoli teatrali unici della stagione contemporaneamente alle registrazioni delle nuove puntate de Vincenzo Malinconico avvocato 2 che andrà in onda su Rai 1. Già protagonista delle serie di successo I Bastardi di Pizzofalcone e Imma Tataranni con Vanessa Scalera, con la quale prossimamente reciterà anche in Napoli Milionaria, trasposizione televisiva della celebre commedia di Eduardo De Filippo.

La Rai ancora una volta dedica ampio spazio ad Edurdo De Filippo autore scegliendo questa volta Gallo come protagonista. "Stiamo costruendo una vera e propria collezione De Filippo", ha dichiarato la direttrice di Rai Fiction Maria Pia Ammirati, "da guardare con gli occhi di oggi". Nel mentre, Massimiliano Gallo è impegnato a Salerno nelle riprese della seconda stagione della serie tratta dai romanzi di Diego De Silvia Vincenzo Malinconico avvocato, altro grande successo della rete ammiraglia.

Immagine

Impossibile però stare lontano dal teatro, così Gallo ha scelto il Cilea di Napoli per portare in scena uno spettacolo musicale da lui scritto, recitato e diretto: lo spettacolo è un omaggio agli anni '80 e nasce dall'idea di raccontarli con ironia e un pizzico di malinconia racconta. Con questa produzione si mette in gioco e fa un viaggio a partire appunto dagli anni Ottanta, periodo della sua adolescenza, grazie al quale vuole mettere un punto ed andare a capo, preservando però quello che di buono il passato gli ha regalato. In scena con Massimiliano Gallo troviamo Shalana Santana e l’ensamble diretto dal M° Mimmo Napoletano formato da Carmen Scognamiglio, Gianluca Mirra, Giuseppe Di Colandrea, Davide Costagliola, Fabiana Sirigu.

Io un po’ la invidio la mia adolescenza, invidio i miei anni ottanta! Gli anni della fiducia, del benessere, della positività. I primi video clip, gli Swatch, la New Wawe, il Commodore 64, il Muro di Berlino, Canale 5, la donna in carriera, il telefono a gettoni, Reagan e Gorbaciov. Vorrei uno spettacolo straordinario, una festa, un motivo per rincontrarsi e ridere di come eravamo, di quello che siamo diventati. Farà bene a quelli della mia generazione e farà bene anche ai millennium, che sorrideranno al pensiero di come vivevano i loro genitori. Sarà uno splendido viaggio, fatto di parole, immagini e canzoni. Voglio dividere con voi le mie emozioni più grandi. Ho un sogno rispetto a questo spettacolo: vorrei stupirvi, lasciarvi a bocca aperta e affidarvi una sensazione di gioia che vi accompagni per giorni. Mi piacerebbe farvi tornare un po’ bambini, per darvi la possibilità di riscoprire quello che abbiamo perso in questi anni. Siamo migliori di come siamo, e forse lo abbiamo dimenticato. I miei compagni fissi in questo viaggio, saranno Pina Giarmanà e cinque straordinari musicisti. Con loro al mio fianco mi sento al sicuro. Non vedo l’ora di stringervi, non vedo l’ora di buttarvi le braccia al collo… Se ce lo consentiranno, è chiaro. Buio in sala, che la festa cominci!

481 CONDIVISIONI
Maurizio Casagrande al Teatro Cilea con "Il viaggio del papà" dal 1° al 4 febbraio
Maurizio Casagrande al Teatro Cilea con "Il viaggio del papà" dal 1° al 4 febbraio
Geolier e Fiorello: a Viva Rai2 a Sanremo la parodia di "Mare Fuori" con Biggio e Casciari
Geolier e Fiorello: a Viva Rai2 a Sanremo la parodia di "Mare Fuori" con Biggio e Casciari
Cosa fare a San Valentino 2024 a Napoli, gli eventi più romantici per la Festa degli innamorati
Cosa fare a San Valentino 2024 a Napoli, gli eventi più romantici per la Festa degli innamorati
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni