Mascherina obbligatoria sempre per gli autisti dei bus Anm anche durante la pausa e al capolinea. Divieto di trattenersi nei gabbiotti durante il cambio turno. Divieto di contatti e distanza di sicurezza di un metro dagli altri colleghi. Da sanificare anche i documenti di servizio al termine di ogni turno. L'Anm vara la stretta sui controlli anti-Coronavirus dopo l'aumento dei contagi verificatosi tra i dipendenti dell'azienda dei trasporti a partire da mese di settembre fino ad oggi (12 positivi in totale). I sindacati negli scorsi giorni si erano scagliati contro la scarsa igiene dei mezzi. La risposta dell'Anm è arrivata tramite una circolare firmata dal direttore generale Fabrizio Cicala e dal responsabile aziendale per il Covid Robin Rossetti il 14 ottobre, che ha ridotto ai minimi termini i contatti tra colleghi durante i turni di lavoro. In pratica, non ci si potrà più intrattenere a scambiare qualche parola col collega a cavallo tra un turno e l'altro, ma bisognerà svolgere le proprie ore di lavoro e andare subito via.

Anm, vademecum per gli autisti bus contro il Covid

La circolare 101 per l'emergenza sanitaria Covid19 per i bus ha dato disposizioni sulle norme comportamentali per il personale. L'azienda, dopo il Protocollo Covid adottato da Anm (frequente lavaggio delle mani, uso del gel igienizzante, uso della mascherina in dotazione, divieto di assembramenti) “al fine di contenere ulteriormente il rischio di diffusione del contagio da Covid19” ha ribadito “le disposizioni per il personale di esercizio diretto e indiretto cui attenersi durante lo svolgimento della prestazione lavorativa”.

Obbligo di indossare sempre la mascherina

L'autista in servizio “ha l'obbligo di indossare sempre la mascherina, sia durante la guida che nelle pause di servizio e al capolinea. Anche l'addetto all'esercizio – il coordinatore dei bus che lavora al deposito – sia in linea che al deposito, deve sempre indossare la mascherina”. “Al cambio turno gli operatori di esercizio avvicendanti devono avere cura di evitare reciproci contatti diretti. L'eventuale scambio di consegne verbale al cambio turno deve avvenire rispettando sempre il distanziamento di almeno 1 metro e indossando la mascherina. I documenti di servizio del turno macchina devono essere lasciati in vettura dall'operatore di esercizio smontante a disposizione del collega montante, dopo tale attività è opportuno igienizzare la mani con il gel fornito in dotazione”.

“Durante le pause dal servizio al capolinea, il personale deve avere cura di preservare l'uso della mascherina, di evitare assembramenti con i colleghi e mantenere sempre il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro. È fatto divieto al personale Operatore di Esercizio di stazionare all'interno dei box-locali di capolinea se non per il tempo strettamente necessario a ricevere indicazioni dall'addetto di esercizio di servizio, dopo essersi allontanati dai locali suddetti è opportuno igienizzare le mani con il gel fornito in dotazione”.