1.053 CONDIVISIONI
13 Novembre 2021
14:17

Lorenzo Moreschini morto a 16 anni dopo operazione in ospedale a Caserta, disposta autopsia

Lorenzo Moreschini, il 16enne ricoverato da 4 mesi a Caserta per un incidente stradale, è morto giovedì dopo l’ennesimo intervento. È stata disposta l’autopsia.
A cura di Nico Falco
1.053 CONDIVISIONI

Dopo quattro mesi trascorsi tra vari ospedali non ce l'ha fatta Lorenzo Moreschini, il 16enne marchigiano che in estate era stato vittima di un grave incidente stradale: il suo cuore ha smesso di battere giovedì scorso nell'ospedale di Caserta, dopo l'ennesima operazione chirurgica, quella che avrebbe dovuto essere l'ultima prima di tornare finalmente a casa. La salma è stata sequestrata e verrà nei prossimi giorni svolta l'autopsia per accertare le cause del decesso.

Il ragazzo abitava ad Appignano del Tronto, piccolo centro da poco meno di 2mila persone in provincia di Ascoli Piceno. Nel luglio scorso era rimasto coinvolto in un incidente stradale a Caserta, dove si trovava insieme ad un parente. Era rimasto gravemente ferito, aveva riportato lesioni alle gambe, soprattutto al femore e al ginocchio. Da lì, l'inizio del calvario che lo ha portato in diversi ospedali e a varie operazioni chirurgiche tra Napoli e Caserta. Dopo quattro mesi di ricovero, però, sembrava che il ragazzo fosse in via di guarigione e la prospettiva di lasciare l'ospedale per tornare finalmente a casa non sembrava più così lontana. Per giovedì era stato fissato l'ultimo intervento chirurgico, dopo di quello sarebbe stato dimesso.

Qualcosa, però, è andato storto: dopo l'intervento, nell'ospedale Sant'Anna e San Sebastiano, c'è stato un rapido peggioramento. Il cuore del ragazzo non ha retto e, nonostante gli sforzi di sanitari, Lorenzo è deceduto. Una tragedia inaspettata, su cui adesso si dovrà fare chiarezza attraverso l'autopsia, già disposta: l'esame servirà a capire a capire chi o cosa ha ucciso il 16enne, se è morto per un improvviso e imprevedibile peggioramento delle sue condizioni di salute o se c'è qualcosa che non ha funzionato nella preparazione o nell'intervento chirurgico.

1.053 CONDIVISIONI
Pasquale Santagata, ucciso dalla camorra nel 1988: il presunto killer arrestato 34 anni dopo
Pasquale Santagata, ucciso dalla camorra nel 1988: il presunto killer arrestato 34 anni dopo
Lacrime ai funerali di Mario Volpe, lo chef di 27 anni morto dopo un incidente stradale
Lacrime ai funerali di Mario Volpe, lo chef di 27 anni morto dopo un incidente stradale
Si impicca con il filo del caricabatterie all'ospedale di Caserta: aperta una indagine
Si impicca con il filo del caricabatterie all'ospedale di Caserta: aperta una indagine
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni