420 CONDIVISIONI
30 Giugno 2022
22:38

Lamorgese: “A Napoli in arrivo 170 agenti nei prossimi mesi: 70 già a luglio”

In arrivo 170 agenti tra poliziotti, carabinieri e finanzieri a Napoli: lo ha annunciato il ministro Lamorgese. Da domani operativa la Compagnia di Caivano.
A cura di Giuseppe Cozzolino
420 CONDIVISIONI

In arrivo a Napoli 170 agenti tra poliziotti, carabinieri e finanzieri. I primi 70 arriveranno già a luglio, gli altri nei prossimi mesi. Lo ha annunciato il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese durante il question time al Senato tenuto oggi e al quale ha preso parte anche il senatore Sandro Ruotolo, che ha chiesto esplicitamente al governo quali manovre stesse adoperando per contrastare la criminalità partenopea. Gli agenti arriveranno per aiutare i colleghi a fronteggiare l'emergenza criminalità a Napoli: Lamorgese ha anche spiegato che il capoluogo partenopeo si trova "al centro dell'agenda politica del Governo".

"Più controlli sulla circolazione delle armi"

Oltre ai 170 agenti in arrivo, Lamorgese ha ricordato anche che già nei mesi scorsi erano giunti altri "rinforzi" per le forze dell'ordine, mentre è stato anche creato un gruppo finalizzato "all'analisi sulla circolazione di armi illegali nell’area metropolitana di Napoli". Un fenomeno, quest'ultimo, che pare effettivamente fuori controllo come dimostrano le diverse operazioni delle forze dell'ordine che quotidianamente ormai sequestrano anche ad incensurati o giovanissimi armi di vario tipo, sia da taglio che da fuoco.

Da domani operativa la Compagnia Carabinieri di Caivano

Intanto, da domani sarà operativa anche la Compagnia dei Carabinieri di Caiavano. "Si tratta di una risposta concreta", ha spiegato ancora Lamorgese in una nota, "alla richiesta di sicurezza da parte della cittadinanza che consente non solo di incrementare l’organico dei militari di quel presidio ma anche di ridisegnarne la competenza territoriale, rendendo più efficace ed efficiente l’attività di vigilanzae controllo da parte delle forze di polizia".

420 CONDIVISIONI
A Napoli revocato lo sciopero taxi del 20 e 21 luglio, ma in arrivo altre agitazioni
A Napoli revocato lo sciopero taxi del 20 e 21 luglio, ma in arrivo altre agitazioni
Crisi di governo, Baretta:
Crisi di governo, Baretta: "A rischio i fondi per Napoli nella prossima Finanziaria, siamo preoccupati"
A Napoli arriva l'app per prenotare le spiagge libere di Posillipo
A Napoli arriva l'app per prenotare le spiagge libere di Posillipo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni