L'Amica Geniale 3 si gira in piazza Dante, al centro storico di Napoli. La location sarà nell'emiciclo del Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II, che sarà completamente ripulito dai graffiti. La piazza sarà riportata all'atmosfera degli Anni '70 nei quali è ambientato il terzo capitolo della saga di Elena Ferrante, dal titolo "Storia di chi fugge e di chi resta". Tra gli scorci scelti dalla casa di produzione anche il lato di Port'Alba, già set di alcune scene nella seconda stagione, quando la giovane Elena, detta Lenù, interpretata da Margherita Mazzucco, si reca nei pressi della Libreria Berisio. Domani, invece, ciak in piazza del Gesù, come anticipato da Fanpage.it.

È tutto pronto per far ripartire le riprese cinematografiche della fortunata fiction di Rai Uno, che ha protagoniste Lila e Lenù. La serie era stata bloccata a causa del Coronavirus la scorsa primavera, nei mesi tra marzo e aprile, quando si sarebbero dovute tenere le prime riprese in città, come era stato programmato dall'Ufficio Cinema del Comune di Napoli, assieme ad altre serie Tv come Gomorra 5, le cui riprese peraltro sono ripartite tra novembre e dicembre scorsi, con le location già fissate alla Rotonda Diaz sul Lungomare, al Centro Direzionale e nella zona del Porto di Napoli. Altre serie sospese per Covid sono state I Bastardi di Pizzofalcone 3 e Mina Settembre, entrambe tratte dai romanzi di Maurizio De Giovanni.

La terza stagione de L'Amica Geniale porterà sullo schermo "Storia di chi fugge e di chi resta" di Elena Ferrante. I primi tre episodi vedranno protagonisti gli attori impegnati nelle precedenti stagioni, che verranno poi sostituiti, ai fini della trama, da volti più adulti. Le riprese dureranno diversi mesi mesi, probabilmente la si vedrà sugli schermi nella seconda metà del 2021. Nella storica piazza del Gesù sono stati ambientati anche tanti altri film di successo, da L'oro di Napoli, e anni dopo, Matrimonio all'Italiana, diretti entrambi da Vittorio De Sica.