1.929 CONDIVISIONI
10 Maggio 2022
16:18

La portaerei militare Usa Truman è a Napoli. De Magistris: “Con me sindaco l’avremmo impedito”

L’ex sindaco di Napoli polemizza con i militari Usa: “Non li vogliamo qui, hanno armamenti nucleari, quando ero sindaco vietammo l’approdo nel Golfo”. In realtà le cose stanno diversamente.
A cura di Ciro Pellegrino
1.929 CONDIVISIONI

La portaerei militare degli Stati Uniti d'America classe Nimitz USS ‘Harry S. Truman' (CVN 75) è approdata nel golfo di Napoli per una sosta programmata in porto martedì 10 maggio.  L'enorme nave è distintamente visibile e distinguibile nel Golfo partenopeo e ovviamente oggetto di foto, seppur da lontano, per chi transita sul Lungomare Caracciolo.

Non piace ad una parte della politica napoletana l'approdo della portaerei Usa. L'ex sindaco della città, Luigi De Magistris, attacca l'attuale sindaco Gaetano Manfredi per non aver levato una voce contro l'arrivo della nave militare statunitense:

Nel golfo di Napoli è giunta la portaerei USA Truman con armi nucleari. Durante il mio mandato di Sindaco di Napoli, con una delibera storica, dichiarammo il porto di Napoli ed il suo golfo denuclearizzato e che, quindi, tutte le navi e i sottomarini a propulsione nucleare non avrebbero potuto farne accesso.

Delibera sicuramente simbolica, ma che evidenzia come la sovranità del nostro Paese sia limitata e che siamo subalterni alla Nato.

In realtà non è corretto dire che la Truman abbia «armi nucleari»: si tratta di una portaeri a propulsione nucleare. Ovvero sfrutta un reattore nucleare che opera la conversione dell'energia del combustibile in energia elettrica. Gli armamenti in dotazione sono missili Sea Sparrow, missili terra-aria RIM-116 e cannon i anti-missile Phalanx.

Le portaerei sono strategiche soprattutto per la loro capacità di portare elicotteri e caccia: 90 in tutto i mezzi aerei trasportati dalla Truman.

«Le portaerei con armi di distruzione di massa non sono gradite, devono rappresentare il passato non il futuro del nostro pianeta. Il nostro mare è di pace, non di guerra» conclude la sua nota De Magistris che nel 2018 firmò una delibera con la quale avrebbe voluto vietare l'approdo a Napoli  di sommergibili militari.

L’atto tuttavia non è mai stato valido né operativo: non è mai stato ratificato dal governo e la Capitaneria (cui il sindaco si è rivolto) non ha alcuna competenza, essendo questione che riguarda il ministero della Difesa.

La portaerei Truman / ph. USS Harry S. Truman
La portaerei Truman / ph. USS Harry S. Truman

Intanto, oggi, un gruppo di marinai americani della Truman, del Carrier Air Wing (CVW) 1, del Destroyer Squadron (DESRON) 28, e del Carrier Strike Group (CSG) 8 parteciperanno ad una ttività di pulizia e manutenzione dell’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere, il secondo in ordine di grandezza dell’Impero Romano.

1.929 CONDIVISIONI
Lo striscione dei centri sociali contro la portaerei militare statunitense a Napoli: "Truman sciò"
Lo striscione dei centri sociali contro la portaerei militare statunitense a Napoli: "Truman sciò"
Al porto di Napoli la Truman, portaerei militare Usa a propulsione nucleare
Al porto di Napoli la Truman, portaerei militare Usa a propulsione nucleare
Ucraina, sul Lungomare di Napoli striscione contro la guerra davanti alla portaerei Truman
Ucraina, sul Lungomare di Napoli striscione contro la guerra davanti alla portaerei Truman
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni