1.339 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
28 Luglio 2021
11:42

La Funicolare di Chiaia chiude a settembre perché è scaduta la revisione, ma nessuno farà i collaudi

Chiude a settembre la Funicolare di Chiaia e non si sa quando riaprirà. La revisione ventennale è scaduta e bisogna fare i lavori. Ma nessuno li farà. Il bando è andato deserto. Chiesta una quarta proroga al ministero per le manutenzioni, che si dovevano fare nel 2017, ma è difficile che arrivi dopo quanto accaduto al Mottarone. A settembre riaprirà la Funicolare di Mergellina. Fasano (Ugl): “Rischiamo di avere la Funicolare di Chiaia chiusa a tempo indefinito”.
A cura di Pierluigi Frattasi
1.339 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Chiude a settembre la Funicolare di Chiaia e non si sa quando riaprirà. La revisione ventennale è scaduta e bisogna fare i lavori. Ma nessuno li farà. Il bando è andato deserto. L’Anm, l’azienda napoletana della mobilità, ha lanciato la gara l’anno scorso. Inizialmente si era presentata una sola azienda, che poi però si è tirata indietro. L’Anm ha chiesto una nuova proroga al Ministero dei Trasporti, la quarta in 5 anni, visto che la manutenzione ventennale sarebbe dovuta iniziare nel 2017, ma i lavori sono slittati per completare il progetto definitivo. La terza proroga scadrà il 30 settembre prossimo. Ma è molto difficile che il ministero conceda un nuovo rinvio, soprattutto alla luce del recente incidente del Mottarone. L’Anm nel frattempo dovrà fare una nuova gara per la manutenzione. A settembre, intanto, riaprirà la Funicolare di Mergellina dopo un anno.

“Temiamo che in queste condizioni, la Funicolare di Chiaia resterà chiusa per chissà quanto tempo – lancia l’allarme Fulvio Fasano, segretario Ugl Fna – L’impianto dovrà chiudere i battenti a settembre per la scadenza della revisione 20ennale. Ed è molto difficile che il ministero conceda una nuova proroga, considerando che sono passati già 5 anni dalla scadenza”. Un nuovo rinvio, insomma, sembra abbastanza difficile, anche alla luce dell’incidente della funivia di Stresa-Mottarone avvenuto recentemente, che ha riacceso i riflettori sull’importanza delle manutenzioni e dei controlli periodici.

Chiude la Funicolare di Chiaia, riapre Mergellina

La Funicolare di Chiaia, quindi, come anticipato da Fanpage.it, potrebbe chiudere i battenti il prossimo settembre. Il Comune ad agosto 2020 ha approvato il progetto definitivo realizzato dall'Anm, per un valore di 5,8 milioni di euro. L'impianto che collega piazza Amedeo al Vomero deve essere rimesso a nuovo, con l'ammodernamento di tutti gli strumenti tecnici, dall'argano alle funi, ai vagoni. Lavori indispensabili per avere il nulla osta del ministero dei Trasporti a proseguire il servizio di trasporto pubblico. Dal 2018 la Funicolare di Chiaia svolge servizio in orario 7-22. Non è stato possibile ripristinare il precedente orario di esercizio 6,30-00,30, a causa della mancata sostituzione del personale andato in pensione.

I lavori della Funicolare di Chiaia si sarebbero dovuti fare quest’estate, per 6 mesi, tra giugno e novembre 2021, che è il periodo di minore affluenza ed in concomitanza con la chiusura estiva delle scuole, ma non sono partiti a causa del flop della gara. Come detto, inizialmente aveva manifestato interesse la Leitner, un big del settore nelle manutenzioni delle funicolari e delle funivie di tutto il mondo, che a Napoli nel 2016 ha fatto la manutenzione ventennale della Funicolare Centrale. I lavori iniziarono ad agosto, dovevano durare 10 mesi ma slittarono poi a un anno. Ne è nato anche un contenzioso. Nel 2018 la società presentò decreto ingiuntivo al Comune per 3,2 milioni di euro a causa dei ritardi nei pagamenti. Erano gli anni della crisi Anm, poi risolta grazie al concordato preventivo.

Pochi capiservizio per tenere aperte le stazioni

Sullo sfondo c’è il problema sui capiservizio degli impianti della funicolari. Si tratta dei responsabili dell’apertura delle stazioni, senza i quali le funicolari non possono aprire al pubblico. Una figura che manca in Anm, tanto che per una malattia improvvisa si può determinare il blocco della circolazione. Al concorso per capiservizio sono stati promossi 5 funzionari dal ministero. Altri 3 non hanno passato le prove e potranno rifarle entro 6 mesi. L’Anm è intenzionata a prenderne tre, che dovrebbero bastare, secondo l’azienda, a garantire il servizio anche con la Funicolare di Mergellina aperta, mentre chiuderà Chiaia. Pochi, secondo i sindacati, che chiedono invece di potenziare i trasporti delle funicolari.

1.339 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
285 contenuti su questa storia
Caos Ztl a Marechiaro, il Comune prima la proroga al 30 ottobre poi la revoca: rischio multe pazze
Caos Ztl a Marechiaro, il Comune prima la proroga al 30 ottobre poi la revoca: rischio multe pazze
Oggi sciopero dei trasporti a Napoli: funicolari e bus fermi, ingorghi e traffico ovunque
Oggi sciopero dei trasporti a Napoli: funicolari e bus fermi, ingorghi e traffico ovunque
Sciopero dei trasporti a Napoli venerdì 17 settembre, orari e fasce garantite di Eav e Anm per bus, metro e treni
Sciopero dei trasporti a Napoli venerdì 17 settembre, orari e fasce garantite di Eav e Anm per bus, metro e treni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni