Via libera del Comune di Napoli allo stop per 6 mesi della Funicolare di Chiaia per la revisione ventennale. Palazzo San Giacomo ha approvato il progetto definitivo realizzato dall'Anm, per un valore di 5,8 milioni di euro. L'impianto che collega piazza Amedeo al Vomero sarà rimesso a nuovo, con l'ammodernamento di tutti gli strumenti tecnici, dall'argano alle funi, ai vagoni. Lavori indispensabili per avere il nulla osta del ministero dei Trasporti a proseguire il servizio di trasporto pubblico. La manutenzione ventennale sarebbe dovuta iniziare nel 2017, ma i lavori sono slittati di 4 anni per completare il progetto definitivo, molto complesso. Il Comune ha avuto 3 proroghe dal ministero, l'ultima scade il 30 settembre 2021. Reperite anche le risorse, in parte finanziate con fondi statali e per il grosso della cifra, 5,3 milioni, con un prestito con la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) del 2017. Adesso partirà la gara europea. Lo stop per lavori dovrebbe partire a giugno 2021 e concludersi tra novembre-dicembre. Dal 2018 la Funicolare di Chiaia svolge servizio in orario 7-22. Non è stato possibile ripristinare il precedente orario di esercizio 6,30-00,30, a causa della mancata sostituzione del personale andato in pensione.

La Funicolare di Chiaia si fermerà a giugno 2021 per 6 mesi

Il Comune di Napoli, il 6 agosto scorso, dopo 3 anni di proroga dal ministero dei Trasporti, ha approvato la delibera di giunta 275 firmata dall'assessore ai Lavori Pubblici Alessandra Clemente con il progetto definitivo per il restyling della Funicolare di Chiaia. “La manutenzione ventennale – spiega a Fanpage.it l'ingegnere Carlo Ferrentino, direttore delle funicolari Anm di Napoli – dovrebbe durare circa 5-6 mesi. Partirà l'anno prossimo, perché abbiamo avuto una proroga dal ministero dei Trasporti al 30 settembre 2021. Sarà l'ultima revisione generale delle 4 funicolari, visto che la Centrale, Montensanto e Mergellina sono già stare rifatte. Prevediamo di partire in estate e di concludere entro fine 2021, ma molto dipende dai tempi dell'assegnazione della gara”.

Terza proroga per la revisione ventennale

Il Comune ha già ricevuto tre proroghe dal ministero dei Trasporti per la revisione della Funicolare di Chiaia. Si tratta dei lavori per sostituire macchinari e attrezzature, che hanno un ciclo di vita di 20 anni, dopodiché vanno cambiati perché soggetti a guasti. I lavori sarebbero dovuti partire nel 2017, ma sono slittati per completare il progetto e reperire i fondi necessari. Per chiedere il rinvio dei lavori ci sono state anche petizioni dei residenti e dei commercianti, preoccupati del venir meno di un sistema di trasporto pubblico molto usato in città per un periodo così lungo di tempo. Negli ultimi tempi non sono mancati disagi per gli utenti a causa di guasti improvvisi della funicolare, che spesso viaggia a metà velocità (3 metri al secondo invece di 7 metri). I lavori salvo imprevisti si dovrebbero fare tra giugno e novembre 2021, che è il periodo di minore affluenza ed in concomitanza con la chiusura estiva delle scuole. Nel 2016 i lavori alla Funicolare Centrale iniziarono ad agosto, dovevano durare 10 mesi ma slittarono poi a un anno. Ne è nato anche un contenzioso con la ditta.