120 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Trasporto pubblico a Napoli

Ragazzo investito da un treno nella metro Linea 1 a piazza Garibaldi, linea sospesa fino a Dante

Uomo investito da un treno alla stazione di piazza Garibaldi. Ferma la metro Linea 1 tra Dante e Garibaldi.
A cura di Pierluigi Frattasi
120 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Un uomo, apparentemente di giovane età, è stato investito da un treno nella metropolitana Linea 1 di Napoli. L'incidente è avvenuto nella stazione di piazza Garibaldi. Al momento la circolazione dei treni è stata sospesa sulla tratta da Garibaldi a Dante. Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto. Secondo le prime ricostruzioni, a quanto apprende Fanpage.it, l'incidente sarebbe avvenuto attorno alle ore 21,40 di oggi, mercoledì 24 gennaio 2024, nella stazione Garibaldi.

Investito dal treno a piazza Garibaldi

Il viaggiatore, secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe inoltrato in galleria verso il treno che proveniva dal posto di manovra di Brin e stava per giungere in banchina direzione Piscinola della stazione di Garibaldi. Il macchinista appena si è reso conto di cosa stesse accadendo, immediatamente ha arrestato il convoglio, ma l'urto è stato inevitabile.

I sanitari, i Vigili del Fuoco e la Polizia, intervenuti poco dopo sul posto, hanno estratto la persona inizialmente ancora viva dai binari. Poi, però, l'uomo è deceduto nonostante i tentativi di rianimazione da parte del personale 118. La circolazione è stata limitata alla tratta da Piscinola a Dante e sospesa da Dante a Garibaldi per diverse ore. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un gesto estremo.

Cuomo (Orsa): "Vicinanza ai familiari e solidarietà al macchinista"

Fabio Cuomo, segretario del sindacato Orsa Trasporti, ha espresso "massima vicinanza alla famiglia della vittima e tanta solidarietà al macchinista che involontariamente si è trovato coinvolto in un evento così traumatico. Il personale della sala operativa non ha potuto fare altro che sezionare la linea e limitare la tratta a Piscinola-Dante in attesa dei rilievi delle forze dell'ordine".

120 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
931 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views