18 Novembre 2021
13:09

Inseguimento con incidente a Giugliano, per sfuggire ai carabinieri si schiantano contro un’auto

Inseguimento nel centro di Giugliano: 2 uomini a bordo di un’auto rubata si sono schiantati contro un’altra vettura; uno è stato arrestato, l’altro denunciato.
A cura di Nico Falco

Erano a bordo di un'automobile rubata, con le targhe contraffatte, e con loro avevano degli attrezzi da scasso. Così, quando hanno visto la pattuglia dei carabinieri, non ci hanno pensato due volte: hanno invertito la marcia e sono scappati, andando a schiantarsi contro un'altra vettura. Uno è stato arrestato subito, l'altro rintracciato poco dopo in un campo rom; l'automobilista coinvolto nell'incidente è rimasto illeso.

È successo in provincia di Napoli, protagonisti due uomini di etnia rom, che questa mattina, 18 novembre, sono stati intercettati da una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Giugliano in Campania lungo la Domitiana. La coppia, alla vista dei militari, ha improvvisamente cambiato direzione con una manovra a U. L'inversione non è passata inosservata ai militari, che si sono lanciati all'inseguimento. Li hanno tallonati per diversi chilometri tra le auto del traffico cittadino, fino a quando la vettura dei fuggitivi si è schiantata quasi frontalmente con un altro veicolo guidato da un cittadino americano, che è rimasto miracolosamente illeso.

Uno dei due, l'autista, è rimasto bloccato nell'automobile ed è stato subito bloccato; è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, riciclaggio e ricettazione, è attualmente ricoverato, piantonato, nell'ospedale San Giuliano di Giugliano, non in pericolo di vita. L'altro è riuscito a uscire dal veicolo ed è scappato a piedi, è stato inseguito tra le campagne da altri carabinieri arrivati in supporto; i militari hanno sentito dei colpi di pistola in lontananza, ma non sono stati trovati bossoli né armi; alla fine l'uomo è stato rintracciato in un campo rom do Qualiano.

Dagli accertamenti è emerso che l'automobile era stata rubata e che le targhe erano state sostituite con quelle di un altro veicolo; all'interno dell'abitacolo sono stati rinvenuti attrezzi da scasso tra cui un martello, dei cacciavite, un piede di porco, una serratura da porta e delle chiavi per svitare dadi.

Agerola, senza patente, fugge dai carabinieri: il video dell'inseguimento
Agerola, senza patente, fugge dai carabinieri: il video dell'inseguimento
Senza patente, scappa dai carabinieri, poi finisce fuori strada: l'inseguimento pubblicato sul web
Senza patente, scappa dai carabinieri, poi finisce fuori strada: l'inseguimento pubblicato sul web
Il business dietro le auto rubate, fatte a pezzi per i ricambi: scoperta officina, due arresti
Il business dietro le auto rubate, fatte a pezzi per i ricambi: scoperta officina, due arresti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni