Una donna di 52 anni, Maria Sicuranza, è deceduta oggi, domenica 18 ottobre, a seguito di un incidente avvenuto sul raccordo autostradale di Avellino, nei pressi dello svincolo di Serino: stando a quanto ricostruito ha perso il controllo della sua motocicletta ed è finita contro il muro della galleria Montepergola. Inutili i soccorsi: all'arrivo dei sanitari del 118 era già morta. L'incidente ha causato pesanti rallentamenti in direzione Salerno, sul posto sono arrivati i tecnici dell'Anas per il ripristino della carreggiata.

L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di oggi al km22, poco prima dello svincolo per Serino, le cause restano da accertare. La donna, residente ad Avellino ed originaria di Ariano Irpino, lavorava come responsabile qualità nell'oleificio del Gruppo Basso. Era in moto da sola, sarebbe uscita fuori strada all'improvviso e sarebbe andata a sbattere contro il muro della galleria; nel sinistro, stando ai primi rilievi e alle testimonianze di alcuni automobilisti di passaggio, non sarebbero coinvolti altri veicoli. I soccorsi sono arrivati poco dopo, allertati dai testimoni; i sanitari però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

L'impatto ha causato l'interruzione della circolazione, con conseguenti forti rallentamenti in direzione Salerno. La galleria è stata chiusa e il traffico è stato dirottato verso Serino, con percorsi alternativi. Sul posto le forze dell'ordine si sono occupate dei rilievi, per stabilire l'esatta dinamica dell'incidente; successivamente il personale dell'Anas, insieme ai Vigili del Fuoco di Avellino, ha avviato le procedure finalizzate al ripristino della circolazione, occupandosi della motocicletta e dei controlli sulla carreggiata prima di consentire nuovamente il transito.