Incendio nel mercatino di Antignano (foto da Fb – Massimiliano Giovine)
in foto: Incendio nel mercatino di Antignano (foto da Fb – Massimiliano Giovine)

Tre negozi sono andati distrutti in un incendio che si è sviluppato nella tarda mattinata di oggi, 24 marzo, all'interno del mercatino rionale stabile coperto di Antignano, nel quartiere napoletano del Vomero. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che sono riusciti a domare le fiamme. Indagini in corso sulle cause del rogo, che restano da accertare; tra le ipotesi, un malfunzionamento degli impianti elettrici in uno dei box, che potrebbe avere causato il principio di incendio che poi si è rapidamente esteso per via dei prodotti infiammabili accatastati nei negozi.

Non risultano feriti. La situazione è stata riportata velocemente sotto controllo anche grazie alla scarsa affluenza, dovuta all'orario in cui si sono sviluppate le fiamme e alle restrizioni Covid che permettono attualmente l'apertura nei mercatini soltanto agli esercizi commerciali che trattano generi alimentari. Erano chiusi anche il negozio dove sarebbe partito l'incendio e gli altri due, adiacenti, raggiunti dal fuoco. Dopo lo spegnimento delle fiamme e la messa in sicurezza dell'area sono partiti i primi sopralluoghi, al fine di accertare le cause.

Il rogo, a quanto si apprende, non avrebbe provocato danni alla struttura, anche se molti dei materiali stipati in tre esercizi commerciali, quelli maggiormente colpiti dall'incendio, sarebbero andati completamente distrutti. Danni registrati anche alle coperture interne dello stabile, che hanno ceduto per il forte calore sprigionato dal fuoco. Sul posto anche le forze dell'ordine, che hanno interdetto l'accesso durante l'intervento dei Vigili del Fuoco e nella fase delle verifiche.

Incendio nel mercatino di Antignano (foto da Fb – Massimiliano Giovine)
in foto: Incendio nel mercatino di Antignano (foto da Fb – Massimiliano Giovine)