280 CONDIVISIONI
29 Giugno 2022
11:34

“Il Comune fa i lavori di notte, condannati a chiudere tutto e non dormire”

La disavventura di molte famiglie dell’Arenella: lavori di notte, costretti a non dormire e tenere tutto chiuso.
A cura di Redazione Napoli
280 CONDIVISIONI

Riceviamo e pubblichiamo da una residente di via Simone Martini a Napoli una lettera sui recenti lavori avviati nottetempo dall'Amministrazione comunale in zona:

Gentile redazione di Fanpage.it, citando Renzo Arbore mi verrebbe da chiedere al Comune di Napoli: «Ma la notte no!». Vi prego, non mettetevi a fare i lavori di notte, costringendoci a chiuderci in casa con 30 gradi e una afa pazzesca, ad accendere il condizionatore e dotarci di tappi per le orecchie. Perché è così che è andata ieri notte, per chi abita nella zona della cosiddetta "rotonda di via Pigna", incrocio del quartiere Vomero-Arenella tra via Iannelli, via Simone Martini, via Pigna e le Case Puntellate. Ieri un frastuono, il pavimento che trema e abbiamo scoperto, con estremo disappunto, che c'erano dei lavori stradali per tutta la notte. Io e mio marito abbiamo pensato «Vabbè, forse lavori elettrici o idrici urgenti».

Ma poi dalla pagina Facebook della nostra presidente di Municipalità Clementina Cozzolino – e non dalla comunicazione istituzionale , assurdo! – abbiamo scoperto che si trattava di ben altro: «ripristino del manto stradale in via Pigna in corrispondenza della rotatoria a completamento delle opere realizzate per la riqualificazione rete fognaria».
Lavori che vanno avanti da due anni, insomma. Lavori lenti e a singhiozzo… ma occorreva per forza farli di notte, in una delle zone più popolose di quell'area, con persone che la mattina si alzano e vanno a lavorare?

Il sindaco Gaetano Manfredi nella mia zona ha preso molti voti, non si è mai degnato nemmeno di una passeggiata per vedere quali sono i problemi: marciapiedi (via Simone Martini) dove non c'entrano non solo i disabili ma perfino le persone anziane con un bastone o una stampella, sporcizia che non vi dico e un tale stato di degrado e rassegnazione … Insomma, cosa si fa in questi casi? Io ci provo dicendolo al giornale non si sa mai. Grazie.

280 CONDIVISIONI
Inferno traffico al Vomero, chiusa la galleria di Via Pigna della perimetrale di Soccavo
Inferno traffico al Vomero, chiusa la galleria di Via Pigna della perimetrale di Soccavo
Auto a fuoco in via Candia, paura nella notte a Fuorigrotta
Auto a fuoco in via Candia, paura nella notte a Fuorigrotta
Allerta meteo a Napoli: scuole aperte, ma chiudono i parchi, Castel dell'Ovo e Maschio Angioino
Allerta meteo a Napoli: scuole aperte, ma chiudono i parchi, Castel dell'Ovo e Maschio Angioino
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni