23 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Il bar chiuso era diventato una bisca clandestina: sequestrati 22mila euro, 7 denunciati

Blitz dei carabinieri in un bar chiuso per cessata attività a Villaricca (Napoli): sorprese a giocare d’azzardo 7 persone tra i 32 e i 52 anni.
A cura di Nico Falco
23 CONDIVISIONI
Immagine

Il tavolo da gioco con tanto di tappetino che richiama i casinò, le carte da poker, mazzette di banconote e l'immancabile nuvola di fumo: scene classiche da film, ma che i carabinieri si sono trovati davanti in un locale di Villaricca, in provincia di Napoli, dove era stata allestita una bisca clandestina. Complessivamente sono finiti sotto chiave 22.560 euro mentre per i giocatori è scattata la denuncia a piede libero per "esercizio e partecipazione a giochi d'azzardo".

Il blitz dei carabinieri di Villaricca è avvenuto nella nella scorsa notte, tra il 22 e il 23 febbraio. Obiettivo un locale di viale della Repubblica dove si trovava un bar che ha poi chiuso per cessata attività. Intorno al tavolo c'erano sette persone, di età compresa tra i 32 e i 52 anni, tra cui quattro già note alle forze dell'ordine.

I militari hanno perquisito i giocatori e nelle loro tasche hanno trovato 16.190 euro in contanti. Altri soldi erano sul tavolo da gioco, per le scommesse: al momento dell'arrivo dei militari il "banco" era di 6.370 euro. Tutto il denaro, per complessivi 22.560 euro, è stato sequestrato.  Ulteriori indagini sono in corso per risalire al proprietario dell'immobile, anche questo finito sotto sequestro.

23 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views