Coronavirus
18 Giugno 2021
19:13

I malati Covid dirottati dall’Ospedale del Mare al Loreto Nuovo di Napoli

I malati di Covid non saranno più ospitati presso l’Ospedale del Mare: smantellati gli 8 posti letto in terapia intensiva ed i 39 di degenza ordinaria. Calano anche i posti resi disponibili all’Ospedale Loreto Nuovo, dove verranno “dirottati” gli eventuali nuovi malati. Lo ha spiegato l’ASL Napoli 1 Centro.
A cura di Giuseppe Cozzolino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

I malati di Covid di Napoli non saranno più curati all'Ospedale del Mare, ma all'ospedale Santa Maria del Loreto Nuovo di Napoli: lo ha deciso l'Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro, nell'ambito di una rimodulazione dei posti letto che prosegue in tutte le ASL campane (e d'Italia) visto il drastico calo della curva del contagio. Da lunedì, dunque, gli otto posti letto in terapia intensiva Covid saranno eliminati, così come i 39 posti letto di degenza ordinaria.

"Eventuali nuovi pazienti affetti da Covid che dovessero giungere con mezzi propri nei presidi ospedalieri dell’ASL Napoli 1 Centro", spiega una nota della medesima azienda sanitaria locale, "andranno trasferiti al Covid Hospital dell’ospedale Santa Maria del Loreto Nuovo, ovvero presso altri presidi ospedalieri metropolitani". Nello stesso ospedale del Mare, i posti letto del reparto Covid sono stati a loro volta rimodulati: da 20 a 10 i posti in terapia sub-intensiva, mentre resteranno 4 i posti letto in terapia intensiva, con 50 in terapia ordinaria.

"Facciamo un altro passo avanti verno il ritorno alla normalità". ha spiegato il direttore generale dell'ASL Napoli 1 Centro Ciro Verdoliva, "qualora la situazione lo rendesse necessario, anche se non ce lo auguriamo, saremmo immediatamente pronti a riattivare i posti letto che oggi restituiamo all’assistenza ordinaria". Nei giorni scorsi altri ospedali avevano rimodulato i propri posti assistenziali nei reparti Covid, come ad esempio negli ospedali della Dea dell'agro nocerino, che comprende i nosocomi di Nocera Inferiore, Scafati e Pagani, afferenti alla Azienda Sanitaria Locale di Salerno.

26101 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni