494 CONDIVISIONI
29 Giugno 2022
17:04

I funerali di Christian Carezza, ucciso da un’auto a Cavalleggeri: lacrime e rabbia nel quartiere

Nel Rione Cavalleggeri di Napoli, l’ultimo saluto a Christian Carezza, il bimbo di 3 anni e mezzo investito e ucciso sabato mentre era in strada con la madre.
A cura di Giuseppe Cozzolino
494 CONDIVISIONI
L’incidente mortale /foto Fanpage.it
L’incidente mortale /foto Fanpage.it

Dolore e commozione per l'ultimo addio a Christian Carezza, il bimbo di tre anni e mezzo investito e ucciso sabato scorsa nel Rione Cavalleggeri d'Aosta di Napoli, nel quartiere occidentale di Fuorigrotta. Quasi cinquecento persone hanno preso parte al funerale del piccolo, nella chiesa di San Ciro poco distante sia dal luogo dell'incidente sia dall'appartamento dove il bimbo viveva assieme ai genitori.

Madre e padre di Christian non hanno mai lasciato la bara durante l'intera funzione funebre: l'atmosfera è stata quella della grandissima tensione emotiva, con tutti i parenti del piccolo in lacrime e distrutti. Qualche momento di paura per una persona che ha accusato un malore durante la cerimonia: si tratterebbe di un parente del piccolo Christian. All'uscita del feretro, lunghi applausi e lacrime: mentre la piccola bara bianca veniva portata via, l'intero quartiere, che già nei giorni scorsi era sceso in strada per una fiaccolata, si è stretto attorno alla famiglia Carezza ha liberato nel cielo palloncini bianchi in suo onore.

Intanto proseguono le indagini delle forze dell'ordine per accertare la dinamica dei fatti: al momento da quanto ricostruito, l'impatto è avvenuto attorno a mezzogiorno di sabato scorso quando un operaio di 51 anni ha perso improvvisamente il controllo della propria automobile su via Ronchi dei Legionari, finendo sul marciapiedi dove si trovavano Christian e la madre. L'impatto è stato fatale: il piccolo, appena tre anni e mezzo, è stato scaraventato contro il muro ed è morto sul colpo. Al vaglio però ogni ipotesi: dal guasto tecnico della vettura alla presenza di ostacoli sulla carreggiata, così come l'ipotesi della distrazione fatale.

494 CONDIVISIONI
"Ora riabbraccerai papà": dolore e lacrime ai funerali di Romeo, il bimbo investito e ucciso
Ai Colli Aminei i funerali di Romeo Golia investito e ucciso a 11 anni a Terracina
Ai Colli Aminei i funerali di Romeo Golia investito e ucciso a 11 anni a Terracina
Si schianta sul Raccordo a 300 km/h: neomelodico, auto di lusso e champagne al funerale di Nicholas
Si schianta sul Raccordo a 300 km/h: neomelodico, auto di lusso e champagne al funerale di Nicholas
4.327 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni