57 CONDIVISIONI

Gazebo di bar abusivi in piazza Garibaldi, arrivano i sequestri: “Inchiodati sui marciapiedi”

I dehors inchiodati ai marciapiedi, ma non erano autorizzati. Sequestrato un tendone con sedie e tavolini, bloccata un’installazione in corso.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Pierluigi Frattasi
57 CONDIVISIONI
Immagine

Gazebo di bar abusivi in piazza Garibaldi a Napoli. Le strutture inchiodate sulle mattonelle dei marciapiedi, rifatti pochi anni fa. Adesso arrivano i sigilli. Il blitz della Polizia Locale dell'Unità Operativa San Lorenzo, guidata dal Comandante Gaetano Frattini, è scattato sabato. Nel mirino due dehors che non avevano le carte in regola. Il primo già installato, il secondo in via di installazione, bloccato sul nascere. L'operazione rientra nell'azione di controllo del territorio da parte della Polizia Locale di Napoli per contrastare e reprimere gli abusi sul territorio. Nel corso dei controlli sono state ispezionate le attività presenti in Piazza Garibaldi, dove si trova la Stazione Centrale, una delle zone più frequentate della città.

Denunciati due imprenditori

Durante i controlli due titolari di pubblici esercizi sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. Nello specifico il titolare di un’attività di somministrazione di bar veniva deferito per aver installato sul suolo pubblico una struttura a servizio della propria attività, sottraendo una porzione di marciapiede alla libera fruizione della cittadinanza, senza le dovute autorizzazioni. In particolare, era stata realizzata una struttura di circa 16 metri quadrati composta da tabulari in alluminio ancorati al suolo con bulloni, dove, all’interno della stessa, vi era la presenza tavoli, sedie ed illuminazione. La struttura, chiusa su tutti e quattro i lati, era dotata di finestroni fissi in vetro.

Pertanto la struttura risultava un vero e proprio aumento di volumetria avvenuto senza alcuna autorizzazione e per questo motivo veniva sequestrata ed il titolare deferito all’A.G. per l’abuso edile e per il danneggiamento di suolo pubblico.

Immagine

Sempre in piazza Garibaldi, il titolare di un’attività di bar veniva deferito all’Autorità Giudiziaria per danneggiamento di suolo pubblico in quanto stava installando delle travi, bullonandole al suolo, a sostegno dell’ombrellone. I lavori venivano tempestivamente fermati ed il titolare si rendeva subito disponibile al ripristino dello stato dei luoghi. Sarà cura da parte della polizia locale dare continuità all’azione di controllo del territorio al fine di garantire sicurezza e legalità sul territorio.

Immagine
57 CONDIVISIONI
Gazebo di bar e ristoranti abusivi in via Foria, scatta il sequestro: il titolare aveva già violato i sigilli
Gazebo di bar e ristoranti abusivi in via Foria, scatta il sequestro: il titolare aveva già violato i sigilli
Campi da Padel a Napoli: sono abusivi: arriva la polizia e sequestra tutto
Campi da Padel a Napoli: sono abusivi: arriva la polizia e sequestra tutto
Dehors di ristoranti e bar abusivi al Centro Direzionale di Napoli, tornano i vigili: tre sequestri
Dehors di ristoranti e bar abusivi al Centro Direzionale di Napoli, tornano i vigili: tre sequestri
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views