249 CONDIVISIONI
28 Giugno 2022
10:38

Folle fuga in Tangenziale, due 14enni in auto senza un copertone da Fuorigrotta a Pozzuoli

Incredibile fuga per due 14enni, scoperti mentre tentavano di rubare un’auto: sono scappati prima in retromarcia per tutta Fuorigrotta, poi dopo un incidente sono entrati in Tangenziale senza un copertone e hanno ripreso la fuga, facendo zigzag tra gli automobilisti terrorizzati. Fermati dai carabinieri dopo un lungo inseguimento terminato solo a Pozzuoli.
A cura di Giuseppe Cozzolino
249 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Una fuga in autostrada folle e pericolosa quella messa in atto da due 14enni a bordo di un'automobile: da via Terracina a Fuorigrotta fino allo svincolo di Pozzuoli, oltre 10 chilometri gran parte dei quali in Tangenziale, per evitare l'arresto, che alla fine è comunque scattato una volta catturati. Una fuga caratterizzata prima da un tratto percorso interamente in retromarcia e poi senza un copertone, con le scintille della ruota sull'asfalto a "caratterizzare" ulteriormente un inseguimento che forse solo perché avvenuto in piena notte non ha avuto conseguenze per altri automobilisti e passanti.

Il tentato furto e la corsa in retromarcia per diversi chilometri

La vicenda è iniziata su via Terracina, quando una pattuglia dei carabinieri ha notato una Fiat Punto in sosta, con a bordo una persona. All'esterno, c'era invece un'altra persona, che armeggiava alla portiera di un'altra Fiat Punto parcheggiata. I militari dell'Arma non hanno fatto in tempo ad avvicinarsi ulteriormente che i due hanno mangiato la foglia: risaliti in auto, hanno dato via al folle tentativo di fuga. Prima hanno percorso l'intera via Terracina in retromarcia, imboccando anche via Comunale Chinthia sempre con l'auto rivolta al contrario. Qui hanno provocato anche un testa-coda che ha permesso di guadagnare metri, sempre tallonati dai carabinieri.

La corsa prosegue in Tangenziale senza un copertone

Entrati in tangenziale allo svincolo di Fuorigrotta, i due hanno continuato a correre a tutta velocità, incuranti che avessero perso un copertone e con la ruota in ferro che a contatto con l'asfalto lanciava scintille. Nonotante fosse l'una di notte, c'erano altre automobili che, incredule, si sono trovate ad essere "ostacoli" che i due ragazzi superavano con manovre pericolosissime, come zigzagare tra di esse. Nel frattempo, un'altra gazzella da Bagnoli era arrivata in tangenziale per l'inseguimento, che ha assunto i connotati da film. Una delle pattuglie è riuscita a superare l'auto in fuga, bloccandole la corsa: l'altra volante, all'indietro, gli aveva invece bloccato l'ennesima manovra in retromarcia. Solo così, accerchiati, i due a bordo hanno dovuto arrendersi. Nel frattempo, la corsa era arrivata fino a Pozzuoli.

I due responsabili sono 14enni del campo nomadi di Caivano

Fatti scendere dall'auto, la sorpresa: si trattava infatti di due 14ennei, entrambi provenienti dal campo nomadi di Caivano, nell'hinterland napoletano. I due sono stati arrestati e portati nel centro di prima accoglienza dei Colli Aminei, dove sono in attesa di rispondere di tentato furto, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Uno dei carabinieri ha riportato un trauma contusivo-distorsivo del 4° dito della mano destra nella colluttazione per bloccarli. Sequestrata l'automobile usata per la fuga: era già sottoposta a sequestro amministrativo e senza assicurazione. Su via Terracina, invece, il proprietario dell'altra Fiat Punto è stato contattato per i danni riportati dalla sua auto: il finestrino infatti era stato spaccato, probabilmente per rubare qualcosa all'interno oppure l'automobile stessa.

249 CONDIVISIONI
Incidente sulla Tangenziale di Napoli, auto distrutta dopo aver urtato il guardrail
Incidente sulla Tangenziale di Napoli, auto distrutta dopo aver urtato il guardrail
Vende alcolici a 14enni, chiuso per due mesi un bar nel centro storico di Napoli
Vende alcolici a 14enni, chiuso per due mesi un bar nel centro storico di Napoli
Ancora terrore a Ponticelli: due bombe distruggono auto a Napoli Est
Ancora terrore a Ponticelli: due bombe distruggono auto a Napoli Est
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni