267 CONDIVISIONI
9 Novembre 2022
21:30

Emanuele Filiberto vuole comprare il Savoia Calcio di Torre Annunziata: “Torneremo in Serie B”

Il Principe ha presentato la società Casa Reale Holding SpA, che sarà quotata in Borsa: “Creeremo un’accademia del calcio per i giovani talenti”
A cura di Pierluigi Frattasi
267 CONDIVISIONI

Il Principe Emanuele Filiberto vuole comprare il Savoia Calcio 1908 di Torre Annunziata: “In 3-4 anni punteremo alla serie C e poi al ritorno in B. Voglio farlo per la città e per i tifosi”. Il discendente della casa reale sabauda è socio onorario del club oplontino dal 2003 – che attualmente disputa nel girone A di Eccellenza Campania – ma da un paio d'anni ha deciso di avvicinarsi di più, fino alla decisione di rilevare la società calcistica.

La holding dei Savoia per il calcio

Un progetto concreto che ha mosso oggi i suoi primi passi. Questa mattina, Emanuele Filiberto ha presentato la Casa Reale Holding SpA, la società che sarà quotata alla Borsa di Vienna, nei saloni della Basilica della Madonna della Neve. Mentre in cantiere c'è l'idea di creare una accademia calcistica che possa allevare giovani talenti. “Mi rivolgo soprattutto ai giovani – ha ammesso il principe – grazie allo Sport possiamo dare un calcio alla malavita”.

Un'accademia per i giovani talenti

“Vogliamo prendere i giovani, che sono il nostro futuro – ha spiegato Emanuele Filiberto – e toglierli dalla strada, mostrare loro cosa è la nobiltà dello sport e del lavoro. La nobiltà di sudare facendo sforzo. Contiamo molto sui giovani e abbiamo l'idea di creare un'Accademia dello sport giovanile e mettere intorno a noi tanti ragazzi del Sud Italia, farne un vero vivaio e prenderci cura di loro con borse di studio”.

La presidenza del Cda della holding è stata affidata a Marcello Pica, imprenditore dello shipping, mentre a coordinare le attività ci sarà il manager Nazario Matachione. Marco Limoncelli, presidente Banco Preziosi Nazionale SpA, si occuperà della campagna di crowdfunding. Completano la squadra l'avvocato penalista Elio D'Aquino, il civilista Carmine Romano, responsabile tecnico legale della società, con i consulenti sportivi Eduardo Chiacchio e Vincenzo Fogliamanzillo.

267 CONDIVISIONI
Rapina nel supermercato a Torre Annunziata, in 3 minacciano le dipendenti con le pistole
Rapina nel supermercato a Torre Annunziata, in 3 minacciano le dipendenti con le pistole
Si guasta la Circumvesuviana: passeggeri sui binari, linea sospesa tra Torre Annunziata e Castellammare
Si guasta la Circumvesuviana: passeggeri sui binari, linea sospesa tra Torre Annunziata e Castellammare
Spaccio di droga, estorsioni e possesso di armi: 17 arresti a Torre Annunziata
Spaccio di droga, estorsioni e possesso di armi: 17 arresti a Torre Annunziata
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni