«L'isola di Capri è Covid Free». A dare l’annuncio è il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che oggi è approdato sull’Isola Azzurra per verificare l’andamento della campagna vaccinale di massa. Capri è la seconda isola del Golfo di Napoli vaccinata contro il Coronavirus, dopo Procida, che ha completato le operazioni la scorsa settimana. Ma non finisce qui: “Tra due settimane – ha assicurato il presidente della Regione – contiamo di fare lo stesso a Ischia”. In anticipo rispetto ai tempi, quindi, che parlavano invece di circa un mese per immunizzare anche l’isola verde, che conta però un maggior numero di abitanti ed è la più popolosa del Golfo.

Il governatore De Luca ha parlato nella piazzetta di Capri ai residenti ed agli amministratori: “Capri è immunizzata – ha detto De Luca prima dell’incontro pubblico – È essenziale per la stagione turistica, perché gli operatori selettore debbono programmare la stagione entro maggio. Ora toccherà a Ischia, a Sorrento, e arriveremo fino al Cilento”. Nella tabella di marcia, quindi, ci sono anche tutti i maggiori centri turistici e balneari della Campania, a cominciare da quelli costieri. L’obiettivo è arrivare a vaccinare tutte le località turistiche prima dell’avvio della stagione estiva.

Intanto, in Campania è stato superato il tetto dei 2 milioni di vaccinazioni contro il Coronavirus. Mentre a Caserta ha registrato il tutto esaurito in 3 ore il click day aperto stanotte per prenotare le vaccinazioni agli over 18 con Astrazeneca, per la giornata di martedì 11 maggio. Il governatore Vincenzo De Luca ha dato un'accelerata alle somministrazioni soprattutto sulle isole e le località costiere, in vista del rilancio della stagione turistica, mentre a breve partiranno le vaccinazioni anche per gli operatori dei trasporti.