La nuova ordinanza della Regione Campania numero 68 del 12 agosto, in vigore già da oggi e e fino al 31 agosto prossimo, impone a tutti i cittadini residenti in Campania che rientrano in regione dall'estero l‘obbligo di segnalarlo all'Asl e la quarantena a casa per 14 giorni fino all'esito negativo del tampone. Pena la multa di 1000 euro. Ma cosa deve fare concretamente chi rientra a partire da oggi in Campania dai Paesi stranieri? Quali numeri chiamare o a quali email scrivere? Ecco tutte le risposte con numeri e indirizzi.

Sono rientrato dall'estero in Campania quanto tempo ho per comunicarlo all'Asl?

La comunicazione va fatta all'Asl di appartenenza entro 24 ore dall'arrivo nel territorio della Campania, scrivendo una email o telefonando ai seguenti indirizzi:

  • ASL AVELLINO: telefono: 0825-292618. Orari: lun-ven 8-17, sabato 8-14. Mail: sep@aslavellino.it
  • ASL BENEVENTO: telefono: 0824-3083364. Orari: lun-ven 8-14, lunedì e giovedì anche 15-17. Mail: dp.sep@aslbenevento.it
  • ASL CASERTA: telefono: 0823-350959. Orari: lun-dom 8-15:30. Mail: iotornoacasa@aslcaserta.it
  • ASL NAPOLI 1 CENTRO: telefono: 800909699. Orari: lun-dom h24. Mail: dichiarazione.viaggiatore@aslnapoli1centro.it
  • ASL NAPOLI 2 NORD: telefono: 08118840924. Orari: lun-ven 9-13 e 15-18, sab 9-13. Mail: dichiarazioneviaggiatore@aslnapoli2nord.it
  • ASL NAPOLI 3 SUD: telefono: 081-8490682. Orari: lun-dom 9-13 e 15-18. Mail: dippr@aslnapoli3sud.it
  • ASL SALERNO: telefono: 089-693960. Orari: lun-dom 8-20. Mail: dp.sep@aslsalerno.it

Cosa devo scrivere nell'e-mail all'Asl?

Nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, indirizzo di residenza, cellulare, Paese di provenienza, giorno di arrivo in Italia.

Devo comunicare il rientro se provengo da qualsiasi Paese estero?

Sì, da tutti i Paesi esteri.

Se sono rientrato dall'estero dopo aver fatto scalo in altre regioni italiane devo fare comunque la segnalazione e osservare la quarantena?

Sì, l'obbligo vale per tutte le tratte scelte, dirette o attraverso scalo o soste intermedie nel territorio nazionale.

Fino a quando è in vigore l'obbligo?

Dal 12 agosto al 31 agosto 2020.

Come si osserva la quarantena e quanto dura?

L'isolamento domiciliare (o quarantena) consiste in un periodo di permanenza a casa per un periodo di 14 giorni dall'arrivo in regione e termina dopo l'esito negativo del tampone.

Cosa succede dopo la segnalazione all'Asl?

Successivamente alla segnalazione del rientro dall'estero, l'Asl contatterà il cittadino a stretto giro (entro 24 ore). Sarà fatta un'intervista telefonica a fini epidemiologici, nella quale sarà chiesta la conferma dei dati inseriti nell'email, se ci sono sintomi da Covid19 o se ci sono stati contatti con positivi al Coronavirus.

Chi fa il tampone?

L'Asl di appartenenza direttamente a casa, tramite i camper medici delle Usca, l'Unità Speciale di Continuità Assistenziale. I risultati vengono comunicati nel giro di 24-48 ore.

Cosa succede se risulto positivo al test?

Devo restare in quarantena a casa per 14 giorni. L'Asl chiamerà ogni giorno per monitorare i sintomi e le condizioni di salute.

Se sono negativo cosa devo fare?

L'obbligo di quarantena termina e si può uscire liberamente di casa.