215 CONDIVISIONI
21 Gennaio 2022
15:40

Minaccia passanti e Guardia di Finanza con un coltello, militari sparano: uomo ferito a Napoli

Un uomo, che minacciava i passanti con un coltello, è stato ferito dai militari della Guardia di Finanza a Napoli, tra Barra e San Giovanni a Teduccio.
A cura di Nico Falco
215 CONDIVISIONI

Un uomo è rimasto ferito da un colpo d'arma da fuoco poco prima delle 14 di oggi in viale Due Giugno, al confine tra i quartieri di San Giovanni a Teduccio e Barra, a Napoli est, all'altezza del cimitero di San Giovanni a Teduccio; è stato colpito dal proiettile esploso da un militare della Guardia di Finanza, che insieme ai colleghi lo stava seguendo per bloccarlo dopo la segnalazione di un uomo armato che minacciava i passanti. In un video, girato da un cittadino, si vede l'uomo che minaccia e tenta di aggredire i militari con un coltello e subito dopo partono gli spari.

Minaccia passanti con coltello, finanziere spara: il video

Il ferito è un cittadino straniero, di origine africana. Secondo quanto segnala l'associazione Nessuno Tocchi Ippocrate avrebbe minacciato i passanti in viale Due Giugno con un coltello e una pistola (poi risultata replica); l'uomo avrebbe puntato l'arma contro il finanziere, che avrebbe a quel punto sparato colpendolo a una gamba. Versione che trova conferma parziale in un video, girato da un automobilista che si trovava nei paraggi al momento degli spari.

Nelle immagini, riprese dall'abitacolo, si vede l'uomo che procede seguito da alcuni finanzieri, che restano a distanza di qualche metro per tenerlo sotto controllo in attesa del momento migliore per intervenire; in una mano sembra avere un coltello o comunque un oggetto appuntito. Dopo qualche secondo l'uomo raccoglie qualcosa da terra, la lancia contro uno dei militari e corre nella sua direzione e tenta di accoltellarlo, per poi proseguire la fuga. Gli spari, cinque in totale, partono mentre l'uomo non è inquadrato; poco dopo si vedono i finanzieri che continuano a seguirlo a distanza, non è chiaro se sia stato colpito in quel momento. In un secondo video si vede invece l'uomo a terra, evidentemente già ferito, mentre i militari lo stanno bloccando.

Ferito a Napoli, aggredisce i sanitari al Pronto Soccorso

Subito dopo il ferimento sono stati allertati i soccorsi. L'uomo è stato caricato sull'ambulanza del 118 della postazione Annunziata, inviata sul posto dalla centrale operativa, e trasportato all'Ospedale del Mare. Una volta arrivato nella struttura di Ponticelli, però, segnala Nessuno Tocchi Ippocrate, l'uomo avrebbe cercato di fuggire, probabilmente nel timore di venire arrestato. Avrebbe quindi colpito l'infermiere con un pugno al volto e avrebbe spintonato l'autista nel tentativo di farsi largo, ma sarebbe stato bloccato.

Nel nostro lavoro si rischia doppiamente la vita – commenta il dottor Manuel Ruggiero, medico del 118 e presidente di Nessuno Tocchi Ippocrate – sia per le aggressioni sia per essere i primi ad accorrere sul luogo di una sparatoria, abbiamo bisogno di tutele, di certo non pretendiamo la scorta armata ma almeno tutti i mezzi atti a prevenire questi eventi nonché la tutela legale. Abbiamo paura di andare a lavoro".

215 CONDIVISIONI
Sigarette contraffatte, la Guardia di Finanza di Napoli scopre una fabbrica clandestina
Sigarette contraffatte, la Guardia di Finanza di Napoli scopre una fabbrica clandestina
Una colonna di abiti usati e maleodoranti alta 8 metri: sarebbero stati venduti, maxi sequestro a Napoli
Una colonna di abiti usati e maleodoranti alta 8 metri: sarebbero stati venduti, maxi sequestro a Napoli
Superbonus 110 sui condomini, truffa milionaria scoperta dalla Guardia Di Finanza
Superbonus 110 sui condomini, truffa milionaria scoperta dalla Guardia Di Finanza
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni