360 CONDIVISIONI
24 Gennaio 2023
19:42

Camionista pestato a morte a Benevento, condannato a 9 anni l’aggressore

Condannato a 9 anni il 37enne che, nel 2021, aveva ucciso di botte un camionista a Forchia; la vittima morta dopo un mese di agonia in ospedale.
A cura di Nico Falco
360 CONDIVISIONI

É stato condannato a 9 anni di reclusione Carmine Mauro, il 37enne di San Felice a Cancello accusato dell'omicidio di Giovanni Maione, il 44enne camionista pestato in una stazione di servizio di Forchia, in provincia di Benevento, e deceduto un mese dopo nell'ospedale di Caserta per le ferite riportate. L'uomo era sotto processo per omicidio preterintenzionale.

La sentenza è stata emessa dal gup di Benevento, Vincenzo Landolfi, al termine del rito abbreviato. Il pm di Benevento Amalia Capitanio aveva chiesto 6 anni e 8 mesi di reclusione, ma il giudice per l'udienza preliminare ha inflitto una pena maggiore, condannando l'imputato anche ad una provvisionale di 100mila euro a testa per la moglie e i due figli di Maione e di 20mila euro per ciascuno dei genitori della vittima.

L'aggressione che si rivelò mortale risale al 7 novembre 2021. Mauro, è emerso dal processo, durante un alterco colpì Maione con un pugno ed una testata al volto all'interno del bar della stazione di servizio, poi lo seguì fuori, dove continuò a picchiarlo usando anche un oggetto contundente prelevato dall'automobile. Maione venne ricoverato nell'ospedale di Caserta, gli esami rivelarono una emorragia cerebrale che lo portò alla morte il 15 dicembre successivo.

Nei mesi scorsi il gip Maria di Carlo aveva rigettato la richiesta di patteggiamento presentata dal legale di Mauro, Sergio Cola, dopo l'opposizione dei familiari della vittima, che si erano costituiti parte civile nel procedimento; nella memoria presentata contro la richiesta di patteggiamento i legali della famiglia avevano evidenziato che il 37enne non aveva "palesato alcun dispiacere, né ha tentato di contattare la famiglia del deceduto anche solo per estrinsecare il suo dispiacere o le sue scuse per la tragedia accaduta".

360 CONDIVISIONI
Batte la testa contro la rete di pallavolo e va in coma: bimbo di 9 anni salvato all'ospedale di Benevento
Batte la testa contro la rete di pallavolo e va in coma: bimbo di 9 anni salvato all'ospedale di Benevento
Iran, coppia balla in piazza e pubblica il video sui social: condannati a 10 anni di carcere
Iran, coppia balla in piazza e pubblica il video sui social: condannati a 10 anni di carcere
1.639 di LoManc
Dissequestrata la Solfatara, chiusa da 6 anni dopo la morte di una famiglia di turisti
Dissequestrata la Solfatara, chiusa da 6 anni dopo la morte di una famiglia di turisti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni