231 CONDIVISIONI
3 Novembre 2021
15:48

Blitz nei ristoranti di Napoli, depositi sporchi e cibo avariato: sequestrati 250 chili di carne e pesce

I carabinieri del Nas hanno controllato dieci ristoranti di Napoli: al termine delle operazioni, i militari dell’Arma hanno sequestrato in totale 250 chili di carne e pesce, conservati in pessime condizioni e privi di tracciabilità. I carabinieri hanno chiuso anche due depositi alimentari in precarie condizioni igieniche.
A cura di Valerio Papadia
231 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Fine settimana di controlli, quello scorso, a tutela della salute dei consumatori: i carabinieri del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) di Napoli hanno così controllato 10 ristoranti della città nell'ambito di una operazione predisposta dal Comando dei carabinieri per la tutela della salute di Roma, riscontrando numerose irregolarità. Sono 250 i chili di prodotti alimentare, tra carne e pesce, che i militari dell'Arma hanno sequestrato nei ristoranti di Napoli controllati perché conservati in pessime condizioni, oppure mancanti delle indicazioni di tracciabilità e provenienza disposte dalle normative vigenti in materia di sicurezza: circa 5mila euro il valore complessivo degli alimenti sequestrati.

I carabinieri del Nas hanno riscontrato 25 violazioni sulla qualità del cibo fornito ai consumatori nei suddetti ristoranti, nonché sul metodo di conservazione degli alimenti, spesso in precarie condizioni igienico-sanitarie: sono due i depositi alimentari che i militari dell'Arma hanno chiuso perché sporchi. In totale, ai responsabili degli esercizi commerciali controllati e trovati in difetto, sono state elevate multe per 18mila euro.

Non controlla green pass a dipendenti e clienti: multato

Nel corso dei controlli, i carabinieri del Nas hanno riscontrato anche il mancato controllo del green pass, obbligatorio nelle attività di ristorazione (all'interno) non soltanto per i clienti, ma dallo scorso 15 ottobre anche per tutti i lavoratori. I militari dell'Arma hanno multato un ristoratore che non controllava il green pass né ai dipendenti né ai clienti: per lui una sanzione pecuniaria di 2.400 euro.

231 CONDIVISIONI
Blitz nei ristoranti di sushi a Napoli: in uno il pesce non veniva abbattuto, chiuso locale sporco
Blitz nei ristoranti di sushi a Napoli: in uno il pesce non veniva abbattuto, chiuso locale sporco
Oltre 3 quintali di carne di maiale nella sporcizia, maxi sequestro nel Beneventano
Oltre 3 quintali di carne di maiale nella sporcizia, maxi sequestro nel Beneventano
Blitz in un deposito di Secondigliano, sequestrate 3 tonnellate di sigarette di contrabbando
Blitz in un deposito di Secondigliano, sequestrate 3 tonnellate di sigarette di contrabbando
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni