25 Gennaio 2023
9:53

Beccata a rubare in un supermercato, morde e picchia i dipendenti: arrestata una 60enne

È accaduto a Giugliano, nella provincia di Napoli: la donna, dopo la rapina e l’aggressione, è stata rintracciata dai carabinieri e arrestata.
A cura di Valerio Papadia

È stata sorpresa a rubare in un supermercato e, in tutta risposta, ha morso e aggredito due dipendenti: una donna di 60 anni è stata per questo arrestata dai carabinieri a Giugliano in Campania, nella provincia di Napoli. La vicenda si è svolta in un supermercato in via Staffetta, a Lago Patria, frazione della città: la donna ha agguantato alcuni alimenti dagli scaffali dell'esercizio commerciale e li ha occultati nella borsa che aveva con sé.

La donna è però stata scoperta da due dipendenti del supermercato: per guadagnarsi la fuga, la ladra ha così sferrato un pugno a uno dei due, mentre l'altro è stato preso a morsi; solo così la donna è riuscita a fuggire. Il titolare dell'attività ha subito allertato il 112: dopo pochi minuti, sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Varcaturo, che ci hanno messo poco a rintracciare la ladra. Si tratta come detto di una 60enne incensurata, che è stata sottoposta agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

Per quanto riguarda i due dipendenti aggrediti, sono stati accompagnati e medicati nel più vicino ospedale: per loro ferite giudicate guaribili con due giorni di prognosi.

Rapina nel supermercato a Torre Annunziata, in 3 minacciano le dipendenti con le pistole
Rapina nel supermercato a Torre Annunziata, in 3 minacciano le dipendenti con le pistole
Anche la Madonna doveva inchinarsi ai boss Andretta: arrestati padre e figlio ad Acerra
Anche la Madonna doveva inchinarsi ai boss Andretta: arrestati padre e figlio ad Acerra
Picchia la madre, arrestato un 20enne di Giugliano: in casa anche proiettili
Picchia la madre, arrestato un 20enne di Giugliano: in casa anche proiettili
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni