Contagi a scuola anche ad Avellino, dove è risultato positivo al Coronavirus un bambino di una classe di terza elementare dell'istituto comprensivo "Perna-Alighieri". Il caso di Covid-19 è stato registrato oggi, visto che proprio nella giornata odierna le classi sono tornate in presenza. Come da prassi, l'intera classe, compresi gli insegnanti, è stata messa in quarantena, mentre l'Asl di Avellino ha avviato il monitoraggio dei contatti dell'alunno risultato positivo. Intanto, ad Avellino si è in attesa che parta lo screening, annunciato dalla Regione Campania, sul personale scolastico e su quello del settore dei trasporti, che dovrebbe portare alla realizzazione di circa 350mila test antigenici rapidi e garantire così un ritorno a scuola in sicurezza per studenti, docenti e tutto il personale.

Dal rientro a scuola (per ora, in Campania, sono tornate in presenza soltanto le elementari) sono molti, purtroppo, i casi di Coronavirus che si sono registrati tra i piccoli alunni. A Torre Annunziata, nella provincia di Napoli, all'istituto comprensivo Giacomo Leopardi, è risultato positivo al Sars-Cov-2 un alunno di una seconda elementare: tutta la classe, anche in questo caso, è stata messa in quarantena in via precauzionale per tracciare i contatti del bambino e, nel caso, eventuali altri contagi. Situazione analoga nella vicina Torre del Greco, dove a risultare positivo al Coronavirus è stato un bambino di soli 3 anni, che frequenta un asilo della città che fa parte dell'istituto comprensivo Don Milani. Anche in questo caso, in via precauzionale, sono finiti in quarantena tutti i piccoli compagni di classe e le maestre.