Durante i fine settimana di questa estate, il traffico automobilistico è più intenso, per via dei cosiddetti esodo e controesodo dei vacanzieri. Ecco che allora, sull'Autostrada A3 Napoli-Salerno, come rende noto Autostrade Meridionali in un comunicato, nei fine settimana estivi saranno sospese le limitazioni alla circolazione automobilistica dovute ai cantieri presenti sul tratto autostradale. Inoltre, a partire dallo scorso 13 luglio, sono già stati rimossi l'80% dei cantieri presenti sulla Napoli-Salerno. "Dall'inizio anno è stato attivato un rilevante piano di manutenzione sulla A3 Napoli Salerno condiviso con il Concedente Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Nei primi sei mesi del 2020 sono stati attivati 32 cantieri su opere d'arte e per attività ordinaria di manutenzione di pavimentazioni, giunti, barriere, opere a verde, fabbricati" si legge nel comunicato di Autostade Meridionali.

"I lavori sono proseguiti, senza mai arrestarsi, anche a marzo, aprile e maggio durante tutto il lock-down con l'impiego di oltre 150 uomini/giorno di imprese appaltatrici e di tutto il personale tecnico della Società rispettando le norme di sicurezza e di distanziamento per l'emergenza  Covid-19. Nel mese di luglio abbiamo concluso 26 cantieri (pari a oltre l'80% del totale) nel rispetto o in anticipo dei programmi operativi fissati. Aderendo alle segnalazioni della Prefettura di Salerno e della Regione Campania che hanno chiesto di mitigare gli effetti sul traffico di tali cantieri durante i fine settimana del periodo estivo – conlcude la nota – la Società, sentito il ministero, ha valutato di poter sospendere le limitazioni di circolazione sul viadotto Surdolo al chilometro 46+450 tra oggi e il 3 agosto (carreggiata Sud); dal 7 al 31 agosto (entrambe le carreggiate)".