223 CONDIVISIONI
16 Giugno 2022
9:57

Attende gli studenti all’uscita di scuola e li rapina con un coltello: arrestato un 34enne

Accade a Portici, nella provincia di Napoli: almeno sei gli studenti, tutti minorenni, che sono stati rapinati dall’uomo.
A cura di Valerio Papadia
223 CONDIVISIONI

Era il terrore degli studenti di Portici, cittadina alle pendici del Vesuvio, nella provincia di Napoli: li aspettava all'uscita di scuola e li rapinava. Per questo, un uomo di 34 anni, gravemente indiziato di rapina aggravata dall'uso di armi ai danni di minorenni, è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione su richiesta dalla Procura della Repubblica di Napoli. I militari dell'Arma, in fase di indagine, hanno ricostruito che, agli inizi del mese di aprile di quest'anno, nell'arco di pochi giorni, il 34enne ha messo a segno una serie di rapine, tutte con lo stesso modus operandi: l'uomo, infatti, attendeva gli studenti, tutti minorenni, all'uscita di scuola e, sotto la minaccia di un coltello, li costringeva a consegnargli il telefono cellulare o altri oggetti preziosi. Almeno quattro le rapine imputate al malviventi, ai danni di sei studenti, come detto tutti minorenni.

Le indagini dei militari dell'Arma si sono avvalse delle dichiarazioni delle giovani vittime, ma anche delle immagini delle telecamere di videosorveglianza poste nelle zone in cui sono avvenute le rapine: gli elementi raccolti hanno permesso agli inquirenti di ricostruire un quadro indiziario grave ai danni del 34enne, che è stato arrestato e portato nel carcere napoletano di Poggioreale, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

223 CONDIVISIONI
Coltello contro coppiette e giovanissimi, arrestato 17enne a Napoli: 3 colpi in una settimana
Coltello contro coppiette e giovanissimi, arrestato 17enne a Napoli: 3 colpi in una settimana
Entra in casa di una donna e tenta di rapinarla minacciandola con un coltello: arrestato
Entra in casa di una donna e tenta di rapinarla minacciandola con un coltello: arrestato
Arrestata per droga a Forcella la madre del giovane ricercato per l'assalto a Cala la pasta
Arrestata per droga a Forcella la madre del giovane ricercato per l'assalto a Cala la pasta
Tornata in Costiera Amalfitana per lavorare: il paradiso dei turisti è l'inferno per i lavoratori
Tornata in Costiera Amalfitana per lavorare: il paradiso dei turisti è l'inferno per i lavoratori
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni