L'effetto de L'Amica Geniale si fa sentire al Rione Luzzatti, quartiere della periferia orientale di Napoli, dove negli ultimi due anni si è registrato un sensibile aumento delle case in vendita e anche del valore degli immobili messi sul mercato. Secondo l'Acer, l'Agenzia Campania Edilizia Residenziale, che gestisce gli appartamenti ex Iacp dove Lila e Lenù, le due protagoniste dei romanzi di Elena Ferrante, sono nate e hanno vissuto infanzia e adolescenza, negli ultimi 2 anni ci sono state ben 13 richieste di svincolo del diritto di prelazione all'acquisto da parte degli inquilini delle case popolari per poter rivendere a terzi privati gli appartamenti. Di queste 4 nel 2019 e ben 9 nel 2020. Si tratta, in pratica, di una richiesta avanzata dagli inquilini che hanno riscattato già la casa all'Acer per poter rivendere la propria casa ad un altro privato, svincolandola dalla possibilità di riacquisto da parte dell'agenzia, che è prevista in questi casi.

L'Amica Geniale citata anche negli annunci immobiliari

I riferimenti alla fortunata fiction di Rai Uno si trovano ormai anche negli annunci delle agenzie immobiliari, citati come un motivo di pregio per l'appartamento. Anche il valore degli immobili è in aumento, arrivando a 120mila euro circa per un appartamento di 3 stanze. “Stiamo registrando un andamento in crescita – spiega David Lebro, presidente dell'Acer Campania – ci fa molto piacere che la fiction Rai abbia valorizzato questi rioni, gli abitanti del quartiere lo meritano. In questi rioni hanno avuto i natali tante brave persone che si sono poi distinte nel mondo delle professioni e della cultura”. Il rione Luzzatti fu costruito attorno agli anni '20 del Novecento. Negli ultimi trent’anni, le luci della ribalta sono sempre state spente da queste parti. Ma grazie alla tetralogia di Elena Ferrante e alla successiva trasposizione televisiva, il rione Luzzatti di Napoli si trova nuovamente tra i punti d’interesse della città. Con il boom de “L’amica geniale”, sono nati i tour per i turisti che arrivano da tutto il mondo.