325 CONDIVISIONI
Inchiesta Croce Nera, ambulanze private a Napoli
4 Maggio 2021
14:49

Ambulanze, Asl Napoli 1 affida il 118 alle cooperative coi vertici arrestati per corruzione

L’Asl Napoli 1 ha firmato la determina per l’affidamento dell’appalto delle ambulanze del 118. Il servizio va al gruppo formato da Heart Life Croce Amica Srl, Italy Emergenza e First Aid One Italia; le ultime due sono al centro di polveroni giudiziari a Pavia e a Palermo con l’ipotesi di corruzione per l’aggiudicazione di appalti.
A cura di Redazione Napoli
325 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Inchiesta Croce Nera, ambulanze private a Napoli

a cura di Nico Falco e Antonio Musella

L'Asl Napoli 1 centro ha firmato la determina dirigenziale (la 1.261 del 4 maggio 2021): il servizio 118 viene affidato, per 12 mesi, al gruppo di imprese composto da Heart Life Croce Amica Srl – Italy Emergenza Cooperativa Sociale – First Aid One Italia Cooperativa Sociale.

L'aggiudicazione segue la gara di appalto di cui Fanpage.it aveva anticipato l'esito e che aveva tagliato fuori Croce Rossa e Bourelly, che fino ad ora avevano gestito il servizio. Il nuovo appalto, per un importo di 4.838.305,95 euro più IVA, prevede la gestione di 24 postazioni di tipo b e 3 h12 di tipo b per l'emergenza territoriale 118, oltre all'affidamento di 6 postazioni di tipo b h12 per il servizio di trasporto secondario.

L'associazione di imprese siciliane che si è aggiudicata l'appalto per le ambulanze dell'Asl Napoli 1 è già presente in varie regioni italiane ed è al centro di diverse vicende giudiziarie. Lo scorso 18 marzo la First Aid One è stata travolta da una inchiesta della Procura di Pavia; sono stati arrestati i fratelli Antonio e Francesco Calderone, che non compaiono nelle compagini societarie ma che, secondo gli inquirenti, sono i reali proprietari. Ipotesi di reato, appalti truccati; con loro era finito agli arresti anche Michele Brait, direttore dell'Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) di Pavia, e Davide Rigozzi, responsabile unico di procedimento di Pavia.

Più di recente, un'altra inchiesta ha riguardato il gruppo di imprese siciliane: il 12 aprile la Guardia di Finanza e i carabinieri del Nas hanno arrestato Alessandro Cacioppo, che fino a pochi mesi fa era stato presidente di Italy Emergenza. L'accusa è di corruzione in merito all'appalto che la società si era aggiudicata per il servizio di ambulanze al Policlinico di Palermo tra il 2012 e il 2018.

325 CONDIVISIONI
Camorra e ambulanze, il boss Cimmino su Salvati di Croce San Pio: "Ci chiedeva di eliminare la concorrenza"
Camorra e ambulanze, il boss Cimmino su Salvati di Croce San Pio: "Ci chiedeva di eliminare la concorrenza"
Botte e minacce per parcheggiare l'ambulanza al Cardarelli: "Se non ve ne andate ti sparo"
Botte e minacce per parcheggiare l'ambulanza al Cardarelli: "Se non ve ne andate ti sparo"
Operatore sanitario aggredito da cinque uomini della Croce San Pio all'ospedale del Mare
Operatore sanitario aggredito da cinque uomini della Croce San Pio all'ospedale del Mare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni