Trasporto pubblico a Napoli
31 Luglio 2021
14:43

All’aeroporto di Napoli tornano gli accessi controllati per taxi e Ncc: sono aumentati i turisti

Aumentano gli sbarchi dei turisti a Napoli e all’Aeroporto di Capodichino tornano gli accessi controllati per taxi e auto con conducente a noleggio Ncc, regolati dalle sbarre automatiche con le card, come prima della pandemia del Coronavirus. Resta sospesa la Ztc dell’Aeroporto. Rafforzati i controlli della Polizia Locale.
A cura di Pierluigi Frattasi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Aumentano gli sbarchi dei turisti a Napoli e all’Aeroporto di Capodichino tornano gli accessi controllati per taxi e auto con conducente a noleggio Ncc, regolati dalle sbarre automatiche con le card, come prima della pandemia del Coronavirus. La decisione è stata presa dopo una riunione che si è tenuta in settimana presso la direzione dell’Enac, con la partecipazione della Polizia Municipale, Gesac, il servizio trasporto pubblico del Comune di Napoli e dell'ex consigliere delegato ai trasporti non di linea Ciro Langella: "Un provvedimento – spiega Langella – per migliorare la viabilità all'esterno dello scalo partenopeo, a vantaggio di tutti i tassisti, Ncc e dei viaggiatori".

Rafforzati i controlli dei vigili all’Aeroporto

Tornano quindi le sbarre automatiche all’Aeroporto di Capodichino per i taxi e gli Ncc, a seguito dell’aumento dei voli e dei passeggeri. Si è convenuto di ripristinare il servizio pre-Covid19, in quanto senza una regolamentazione degli accessi nell’area arrivi-partenze la viabilità stava cominciando ad ingolfarsi. Si è previsto anche di rafforzare la presenza della Polizia Municipale nell’area, in questi mesi impegnata anche per garantire l’ordine nella zona del centro vaccini dell’hangar Atitech. Resta sospesa, invece, la Zona a Traffico Controllato (Ztc). Per quanto riguarda le auto con conducente noleggio (Ncc), non sosteranno più nell’area arrivi ma nel parcheggio multipiano sulla sinistra dell’Aeroporto nei pressi della direzione Enac, grazie alla Convenzione.

Approvata la delibera per le strisce blu taxi

Il Comune ha approvato la delibera sulle strisce blu per i taxi. I tassisti che hanno già un abbonamento per la sosta sulle strisce blu in famiglia potranno accendere un secondo abbonamento a pagamento con 150 euro per parcheggiare il proprio taxi. Finora, invece, c’era il limite di un solo abbonamento a famiglia. La misura sarà in vigore temporaneamente fino al 31 dicembre prossimo. Si tratta di un provvedimento per agevolare i tassisti, che hanno fortemente risentito della crisi economica del Coronavirus, con turni ridotti.

Trasporto pubblico a Napoli
284 contenuti su questa storia
A Napoli asciugamani sulle targhe per evitare le multe delle Ztl
A Napoli asciugamani sulle targhe per evitare le multe delle Ztl
Oggi sciopero dei trasporti a Napoli: funicolari e bus fermi, ingorghi e traffico ovunque
Oggi sciopero dei trasporti a Napoli: funicolari e bus fermi, ingorghi e traffico ovunque
Sciopero dei trasporti a Napoli venerdì 17 settembre, orari e fasce garantite di Eav e Anm per bus, metro e treni
Sciopero dei trasporti a Napoli venerdì 17 settembre, orari e fasce garantite di Eav e Anm per bus, metro e treni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni