34 CONDIVISIONI

Al centro storico di Napoli via i cassonetti dei rifiuti davanti scuole, chiese e ospedali: “Causano degrado”

Delibera del consiglio della II Municipalità: “I cassonetti possono creare degrado, vanno spostati dai luoghi di interesse storico”
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Pierluigi Frattasi
34 CONDIVISIONI
Immagine

Al centro storico di Napoli via i cassonetti dei rifiuti davanti a ospedali, scuole, chiese e monumenti storici: la loro presenza "nelle vicinanze di tali luoghi può causare disagio, degrado ambientale e avere un impatto negativo sull'immagine e la fruibilità di tali spazi". Lo prevede la delibera 24 del consiglio della II Municipalità, Avvocata, Montecalvario, San Giuseppe, Porto, che abbraccia buona parte del centro storico, approvata il 6 novembre scorso. Nel documento, il parlamentino di piazza Dante chiede di spostare i cassonetti per la raccolta dei rifiuti solidi urbani (Rsu) da questi luoghi e contestualmente ne vieta il posizionamento in prossimità di ospedali, scuole, monumenti e luoghi di culto.

I cassonetti possono portare "problemi estetici"

Quegli spazi, infatti, per la Municipalità sono da considerare come luoghi di particolare valore storico, culturale ed educativo che meritano di essere preservati e tutelati. Il posizionamento dei cassonetti nelle "aree perimetrali" di questi luoghi può "comportare problemi di ordine estetico, ambientale e igienico e può influire negativamente sulla fruizione di tali luoghi". La Municipalità ribadisce la sua forte "vocazione ecologista e ambientalista, promuove la corretta gestione dei rifiuti e migliora l'aspetto ambientale ed estetico delle aree urbane sensibili". I cassonetti quindi saranno spostati in posizioni alternative.

Cosa prevede la delibera?

  • Il divieto di posizionare cassonetti per la raccolta dei rifiuti solidi urbani (RSU) nelle strade perimetrali di competenza municipale delle seguenti categorie di luoghi: scuole, luoghi di culto, ospedali e monumenti;
  • la Municipalità II, nell'ambito delle proprie competenze, provvede a spostare i cassonetti RSU attualmente posizionati nelle strade perimetrali dei luoghi di culto, scuole, ospedali e monumenti in posizioni alternative, al fine di garantire la raccolta dei rifiuti senza intaccare la fruizione dei predetti luoghi;
34 CONDIVISIONI
Mercatini e Fiere di Pasqua 2024 a Napoli al centro storico: stand da marzo a maggio
Mercatini e Fiere di Pasqua 2024 a Napoli al centro storico: stand da marzo a maggio
Morto Cristian Vollaro, uno degli ultimi posteggiatori di Napoli: con la sua chitarra incantava il centro storico
Morto Cristian Vollaro, uno degli ultimi posteggiatori di Napoli: con la sua chitarra incantava il centro storico
Oggi i funerali di Cristian Vollaro, il musicista di strada del centro storico di Napoli
Oggi i funerali di Cristian Vollaro, il musicista di strada del centro storico di Napoli
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views