67 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Ai domiciliari per furto in una casa, evade per svaligiarne un’altra a Ponticelli

Secondo arresto, nel giro di tre mesi, per un 42enne di Soccavo: l’uomo, finito in manette a febbraio a Melito, è stato bloccato mentre rubava in un appartamento di Napoli Est.
A cura di Nico Falco
67 CONDIVISIONI
Immagine

Ai domiciliari ci era finito a febbraio, quando aveva tentato di svaligiare un appartamento di Melito, in provincia di Napoli. Ma Gennaro Grammatico, 42enne del Rione Traiano, non era rimasto in casa: ieri pomeriggio è stato beccato a Ponticelli, periferia Est, all'interno di un'abitazione, con in tasca monili appena rubati. Arrestato in flagranza dopo una colluttazione, dovrà rispondere di furto aggravato oltre che di evasione e di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Gli agenti del commissariato di Ponticelli sono intervenuti in via Fratelli Grimm a seguito di una segnalazione arrivata alla Centrale Operativa per un furto in corso in un appartamento. Arrivati sul posto e individuato l'edificio, i poliziotti sono entrati nella casa e si sono trovati davanti Grammatico. L'uomo, braccato, è saltato fuori dalla finestra: l'edificio era circondato da impalcature per la ristrutturazione, probabilmente proprio arrampicandosi su quelle era entrato in casa. È stato inseguito ed è stato bloccato dopo una colluttazione.

Perquisito, il 42enne è stato trovato in possesso di alcuni arnesi da scasso e di diversi gioielli, risultati appena rubati dall'appartamento. Dal controllo a terminale è emerso che l'uomo, già noto alle forze dell'ordine, era ancora sottoposto agli arresti domiciliari, dopo essere finito in manette per tentato furto tre mesi fa: la sera del 4 febbraio scorso i carabinieri di Melito, arrivati nel parco Aurora su segnalazione di alcuni residenti che avevano visto un uomo sospetto aggirarsi tra gli edifici, lo avevano bloccato mentre cercava di entrare in un appartamento.

67 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views