2 Agosto 2021
13:15

Vaccini anti Covid in farmacia: in Lombardia si parte da domani, martedì 3 agosto

Parte domani, martedì 3 agosto, la campagna vaccinale contro il Covid-19 anche nelle farmacie lombarde. L’obiettivo è quello di avere uno strumento in più per raggiungere chi ancora non ha aderito alla campagna vaccinale, soprattutto gli over 60, che rimangono la fascia di popolazione più a rischio di contrarre la malattia in modo grave. La prenotazione potrà avvenire nella farmacia aderente più vicina.
A cura di Simona Buscaglia
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Da domani, martedì tre agosto, i cittadini lombardi potranno sottoporsi alla vaccinazione contro il virus Sars-CoV-2 anche in farmacia. A partire sarà un primo scaglione di 21 esercizi convenzionati, che copre tutte le dodici province, in cui sarà somministrato il siero monodose Johnson&Johnson. A permetterlo un’intesa firmata tra Federfarma e Regione Lombardia per la partecipazione delle farmacie territoriali alla campagna vaccinale anti-Covid 2021 e 2022. Dopo questa fase prima sperimentaleil servizio entrerà a pieno regime in tutte le farmacie lombarde convenzionate che avranno confermato la propria disponibilità. L’obiettivo è aumentare il più possibile la copertura vaccinale della popolazione, soprattutto degli over 60, già soggetti al centro di una campagna speciale con le unità mobili dell'Areu, che rimangono la fascia più a rischio per lo sviluppo con conseguenze gravi della malattia.

Si potrà prenotare direttamente in farmacia

Sarà possibile prenotare la vaccinazione direttamente nella farmacia aderente più vicina. La somministrazione sarà eseguita da farmacisti formati, grazie ai corsi organizzati dall’Istituto Superiore di Sanità, dalla Federazione nazionale degli Ordini dei Farmacisti, da altre istituzioni accreditate. Tutti i passaggi del percorso vaccinale, dalla firma del consenso informato al monitoraggio post vaccino, compresa la gestione delle emergenze, saranno regolati secondo gli appositi protocolli previsti per la campagna di inoculazione. L’interessato dovrà avere con sé la tessera sanitaria oltre che il consenso informato e la scheda anamnestica, debitamente compilati. L'elenco delle farmacie aderenti è consultabile sull'applicazione di Federfarma Lombardia "Farmacia Aperta", disponibile su mobile, e sul web all'indirizzo www.farmacia-aperta.eu.

"Le farmacie confermano ancora una volta il loro ruolo di primo, fondamentale, presidio sul territorio", commenta la vice presidente e assessora al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti. "Il loro apporto durante le varie fasi dell’emergenza pandemica è stato di straordinaria importanza, con l’assistenza professionale all’utenza e con i vari servizi di test anti Covid. Un apporto importante anche in questa occasione, con l’adesione all’implementazione della campagna vaccinale". "Con questa delibera, Regione Lombardia riconosce che le farmacie possono dare un contributo fondamentale alla campagna di immunizzazione di massa, consentendo un importante allargamento dell’offerta vaccinale”, commenta Annarosa Racca, presidente di Federfarma Lombardia “Questa è l’occasione per dimostrare, ancora una volta, che cosa può fare per i cittadini lombardi la rete delle farmacie territoriali, grazie alla sua capillarità, alla facilità di accesso e al consolidato rapporto di fiducia con gli utenti".

Covid Lombardia, il bollettino del 27 agosto 2021: 601 contagi e 3 morti
Covid Lombardia, il bollettino del 27 agosto 2021: 601 contagi e 3 morti
In Lombardia obbligo green pass per i lavoratori raddoppia le prenotazioni per i vaccini anti-Covid
In Lombardia obbligo green pass per i lavoratori raddoppia le prenotazioni per i vaccini anti-Covid
Vaccini, in Lombardia raggiunte 14 milioni di somministrazioni
Vaccini, in Lombardia raggiunte 14 milioni di somministrazioni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni