video suggerito
video suggerito

Un gruppo di ragazzi cerca di bloccargli l’auto, lui prova a fuggire e li travolge: denunciato

L’uomo alla guida della Mini Cooper aggredita da un gruppo di ragazzi, poi travolti dalla stessa macchina, è stato denunciato perché positivo all’alcol test. Sia il guidatore e la sua fidanzata sia 5 dei giovani sono finiti in ospedale.
A cura di Matilde Peretto
73 CONDIVISIONI
Frame del video dell'aggressione (foto presa dalla pagine Il fritto misto)
Frame del video dell'aggressione (foto presa dalla pagine Il fritto misto)

L'uomo alla guida della macchina aggredita da un gruppo di giovani nella notte tra il 6 e il 7 giugno in zona Colonne San Lorenzo a Milano, è stato denunciato dalla Polizia locale. Si tratta di un 30enne svizzero che stava guidando in stato d'ebbrezza. Poche centinaia di metri dopo essere stato aggredito e aver investito i ragazzi, è stato fermato dai poliziotti ed è risultato positivo all'alcol test. Cinque dei giovani coinvolti sono finiti in ospedale, così come il 30enne e la sua fidanzata, presente anche lei sull'auto (una Mini Cooper).

La ricostruzione dell'aggressione

Verso l'1:30 di notte (7 giugno) in via San Vito, vicino alle Colonne di San Lorenzo, è scoppiata una lite tra un gruppo di giovani e un uomo di 30 anni svizzero, in compagnia della sua fidanzata. La coppia è salita in macchina per andarsene quando ha iniziato a travolgere con l'auto i ragazzi.

Questi hanno reagito prendendo a calci e pugni la macchina, ma sono stati travolti più volte cadendo a terra. La vettura ha proseguito lungo la via andando a sbattere contro 8 veicoli parcheggiati, danneggiandoli. Ha travolto anche il dehors di un locale. Tutto è stato ripreso da una residente della zona.

I ricoveri in ospedale e la denuncia

Tra i giovani coinvolti nell'aggressione, 5 sono stati portati in ospedale: un 17enne è stato ricoverato al Policlinico, un 24enne in codice giallo nello stesso ospedale, un 18enne in codice verde al Fatebenefratelli, un 19enne nello stesso pronto soccorso e una ragazza di 23 anni al Paolo Pini in codice verde.

Anche il guidatore della Mini Cooper è stato ricoverato insieme alla fidanzata, tutti e due all'ospedale San Paolo di Milano. Essendo stato fermato poco dopo l'aggressione in via Torino ed essendo risultato positivo all'alcoltest, la Polizia locale lo ha denunciato e ha avviato le indagini.

73 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views