1 Settembre 2021
20:14

Sparatoria in un cortile a Milano, morto un uomo di 34 anni: indagano i carabinieri

Un uomo di 34 anni è morto a seguito di una sparatoria andata in scena nel pomeriggio di oggi, mercoledì 1 settembre, a Milano, all’interno di un cortile di uno stabile in via Ovada. La vittima è stata trovata a terra con ferite molto gravi al petto. Operata d’urgenza, non è sopravvissuta. Ferito anche un altro uomo di 72 anni che pare abbia aperto il fuoco contro il rivale.
A cura di Filippo M. Capra
Foto: Carabinieri
Foto: Carabinieri

Un uomo di 34 anni è morto a seguito di una sparatoria andata in scena nel pomeriggio di oggi, mercoledì 1 settembre, a Milano, all'interno di un cortile di uno stabile in via Ovada. La vittima, un classe 87, è stata trovata a terra dai carabinieri intervenuti e trasportata di corsa al pronto soccorso dell'ospedale, dove è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico a cui, però, purtroppo, non è sopravvissuta.

Sparatoria in un condominio, morto un uomo di 34 anni

Tutto è successo pochi minuti prima delle 17 quando una chiamata al numero unico 112 e una al 118 avvisavano di alcuni spari all'interno dell'area condominiale di via Ovada. Sul posto si sono precipitati quindi i militari del Radiomobile insieme agli operatori sanitari inviati dall'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia. Al loro arrivo, le forze dell'ordine hanno trovato a terra un uomo di 72 anni di origini italiane che è stato immediatamente soccorso dal personale medico. Dopo un primo trattamento, è stato accompagnato in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale Humanitas di Rozzano. Vicino a dove era steso, i militari hanno rinvenuto diversi bossoli e un caricatore. Poco distante, invece, gemeva un secondo ferito, un uomo di 34 anni raggiunto dagli spari al petto.

Il personale sanitario, da subito intuita la gravità della situazione, ha operato una stabilizzazione rapida in loco prima della corsa disperata all'ospedale San Paolo dove è stato operato d'urgenza. Purtroppo i dottori non sono riusciti a salvargli la vita. Sulla vicenda stanno ora indagando i carabinieri di Milano: a sparare i colpi, secondo una primissima ricostruzione, sarebbe stato proprio il 72enne. Ignoti ancora i motivi del gesto.

Forzano un ingresso e provano a entrare al memoriale dello Shoah di Milano: indagano i carabinieri
Forzano un ingresso e provano a entrare al memoriale dello Shoah di Milano: indagano i carabinieri
Sparatoria a Buccinasco, muore un uomo di 60 anni: "È stata un'esecuzione"
Sparatoria a Buccinasco, muore un uomo di 60 anni: "È stata un'esecuzione"
Tragico incidente a Luisago: muore un motociclista di 34 anni
Tragico incidente a Luisago: muore un motociclista di 34 anni
Donna trovata morta in casa dal compagno a Robecco sul Naviglio, vicino Milano: disposta l'autopsia
Donna trovata morta in casa dal compagno a Robecco sul Naviglio, vicino Milano: disposta l'autopsia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni