21 Giugno 2022
7:34

Si tuffa con un amico nel fiume Oglio e non riemerge: muore un uomo

Un uomo di 40 anni nella serata di ieri ha perso la vita dopo essersi tuffato nel fiume Oglio: a dare l’allarme un amico che era con lui.
A cura di Giorgia Venturini
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Tragedia nella serata di ieri a Palazzolo, in provincia di Brescia. Qui un uomo ha perso la vita dopo essersi tuffato con un amico nel fiume. Dalle prime informazioni i due si erano tuffati nelle acque del fiume Oglio ad una trentina di metri dall'isolotto ma uno dei due non è più riemerso. A dare l'allarme – come riporta Il Giornale di Brescia – è stato proprio l'amico verso le 22.30. Sul posto si sono precipitati i carabinieri e vigili del Fuoco – con i sommozzatori di Milano e Brescia -, sub volontari del Soccorso fluviale di Treviglio. Oltre che al personale medico di Areu. Purtroppo per l'uomo però, un carpentiere di 40 anni residente a Palazzolo, non c'è stato più nulla da fare: lascia una moglie e due figli. Resta ancora tutto da chiarire cosa sia successo ma purtroppo in zona Castrina, vicino al piazzale Oriana Fallaci, non è la prima volta che si verifica una tragedia simile.

Si tuffa dal pontile e non riemerge: uomo muore nel lago di Garda
Si tuffa dal pontile e non riemerge: uomo muore nel lago di Garda
Si tuffa nel fiume e non riemerge, morto un uomo di 48 anni
Si tuffa nel fiume e non riemerge, morto un uomo di 48 anni
Turista si tuffa nel lago e non riemerge: la tragedia davanti alla moglie e al figlio
Turista si tuffa nel lago e non riemerge: la tragedia davanti alla moglie e al figlio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni