30 Maggio 2022
21:36

Sfonda le vetrine della concessionaria di auto di lusso: anziano finisce in pronto soccorso

Un anziano ha sfondato le vetrine di un negozio di auto di lusso: l’uomo è stato trasferito in pronto soccorso, ma non versa in gravi condizioni.
A cura di Ilaria Quattrone

Ha sfondato le vetrine di un negozio che vende auto sportive di lusso: un anziano si trovava alla guida della sua Toyota Yaris quando, per cause ancora da accertare, è finito contro la concessionaria. L'incidente si è verificato a Varese nel pomeriggio di oggi, lunedì 30 maggio. Nessun dipendente – nonostante lo choc per quanto visto – è rimasto ferito mentre l'uomo è stato trasferito in pronto soccorso: per fortuna non è in pericolo di vita.

Sul posto anche i vigili del fuoco

In base alle prime informazioni ottenute, l'incidente si è verificato attorno alle 16.30: la concessionaria si trova precisamente in via Silvestro Sanvito. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine che hanno così svolto tutti i rilievi del caso per ricostruire l'esatta dinamica della vicenda e capire cosa possa aver causato l'incidente. Oltre loro, sono arrivati anche i vigili del fuoco di Varese: che con un'autopompa hanno provveduto a rimuovere il mezzo e mettere in sicurezza l'area.

L'uomo trasferito in pronto soccorso

L'azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia (Areu) ha invece inviato sul posto i medici e i paramedici del 118: dopo aver fornito le prime cure, gli operatori sanitari hanno valutato di trasferire l'uomo al pronto soccorso dell'ospedale di Circolo in codice giallo. L'anziano non verserebbe infatti in gravi condizioni, ma a causa dell'esplosione degli airbag ha riportato una leggera contusione. Per il momento, sembrerebbe che l'uomo abbia perso il controllo dell'auto. L'anziano era appena uscito da un autolavaggio, che si trova vicino alla concessionaria, prima dell'impatto.

Dottoressa presa a bastonate al pronto soccorso: era già stata aggredita 3 mesi fa
Dottoressa presa a bastonate al pronto soccorso: era già stata aggredita 3 mesi fa
Nasconde una lametta in bocca e aggredisce gli agenti al pronto soccorso
Nasconde una lametta in bocca e aggredisce gli agenti al pronto soccorso
Cardarelli, oltre 100 persone in barella nel pronto soccorso:
Cardarelli, oltre 100 persone in barella nel pronto soccorso: "Con l'aumento dei contagi Covid è un inferno"
386.672 di AntonioMusella
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni