19 Marzo 2022
15:49

Scontri tra tifosi prima della partita Atalanta-Roma: la Questura emette nove Daspo

Si tratta di quattro tifosi della Roma e cinque dell’Atalanta: i provvedimenti dureranno tra i due e i tre anni e sono conseguenza degli scontri del 18 dicembre scorso.
A cura di Ilaria Quattrone

Il 18 dicembre scorso, prima che iniziasse la partita di campionato tra Atalanta e Roma, il parcheggio del Palazzetto dello Sport di Bergamo era divenuto teatro di scontri tra tifoserie. Nove ultras avevano dato vita a una rissa. Sul posto erano quindi intervenute le forze dell'ordine. Nella giornata di oggi, sabato 19 marzo, la Questura di Bergamo – guidata da Stanislao Schimera – in riferimento a quell'episodio, ha emesso nove Daspo.

I Daspo dureranno tra i due e i tre anni

I provvedimenti, che consistono nel divieto di partecipare a manifestazioni sportive, dureranno tra i due e i tre anni. I destinatari sono quattro tifosi della Roma e cinque dell'Atalanta. Dalle indagini della sezione Anticrimine, è emerso che i nove si sono affrontati colpendosi con cinture, bombe carta e lanciando diversi oggetti. All'epoca, subito dopo i fatti, erano stati bloccati solo i tifosi della Roma.

Chi sono i tifosi daspati

In particolare quattro uomini, tra i ventisei e i trentacinque anni, erano stati trovati dagli agenti a bordo di un'automobile. Durante la perquisizione del mezzo, gli investigatori avevano trovato catene, tubi rigidi e dei manicotti che all'estremità avevano dei bulloni di ferro. Dentro poi erano stati trovate anche delle bombe carta. Dopo essere stati fermati, erano stati denunciati e adesso daspati. I cinque tifosi dell'Atalanta, invece, sono stati trovati in seguito. Gli investigatori sono poi riusciti a risalire alla loro identità grazie all'analisi delle immagini dei video ripresi quella sera. In questo caso, i destinatari del provvedimento sono cinque uomini tra i 24 e i 52 anni.

Chi era Ernest Emperor Mohamed, ucciso con una coltellata al petto dalla compagna
Chi era Ernest Emperor Mohamed, ucciso con una coltellata al petto dalla compagna
Fanno irruzione in un bar e rubano i soldi per la lotta alla leucemia: ricercati
Fanno irruzione in un bar e rubano i soldi per la lotta alla leucemia: ricercati
Chi è Sandra Fratus, la donna che ha ucciso a coltellate il compagno
Chi è Sandra Fratus, la donna che ha ucciso a coltellate il compagno
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni