102 CONDIVISIONI
1 Dicembre 2022
17:00

Sciopero mezzi 2 dicembre a Milano, orari di treni e metro Atm: trasporti a rischio

Nella giornata di domani, venerdì 2 dicembre 2022, i treni, i filobus, i bus, i tram e le metropolitane di Milano potrebbero essere a rischio a causa di uno sciopero nazionale indetto dai sindacati Al Cobas, Cub trasporti e Usb. Bus, tram, filobus e treni potrebbero essere non garantiti dalle 8.45 alle 15:00 e dopo le 18:00 mentre la metro potrebbe subire ripercussioni dopo le 18.
A cura di Ilaria Quattrone
102 CONDIVISIONI

Anche a Milano, nella giornata di venerdì 2 dicembre, saranno a rischio i mezzi di trasporto pubblici dopo la proclamazione dello sciopero generale dei trasporti dalle 21:00 da giovedì 1 dicembre alle 21:00 di venerdì 2 dicembre. Alla protesta hanno aderito i sindacati Al Cobas, Cub trasporti e Usb. Bus, tram, filobus e treni potrebbero essere non garantiti dalle 8.45 alle 15:00 e dopo le 18:00 mentre la metropolitana dovrebbe essere garantita per tutta la giornata e potrebbero esserci ripercussioni sul servizio dopo le 18.

Lo sciopero potrebbe avere conseguenze anche sul servizio della funicolare Como-Brunate tra le 8.30 e le 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio.

Metro aperte a Milano: possibili disagi dopo le 18

A Milano possibili conseguenze in metro dalle 18 a fine servizio, sulle linee di superficie dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 a fine servizio. Sull'account di Atm tutti gli aggiornamenti in diretta sullo sciopero.

Sciopero dei mezzi a Milano, gli orari Atm il 2 dicembre

Come anticipato dall'Azienda dei trasporti milanesi (Atm) sul sito, le metropolitane saranno garantite per tutta la giornata. Potrebbero esserci conseguenze sul servizio dopo le 18. I bus, i tram e i filobus potrebbero non essere garantiti dalle 8.45 alle 15 e dopo le 18. Anche la funicolare Como-Brunate potrebbe essere a rischio tra le 8.30 e le 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio.

Sciopero treni il 2 dicembre a Milano, gli orari garantiti da trenord

Lo sciopero interesserà anche i treni di Trenord. Come riportato sul loro sito, dalle 21 di oggi, giovedì 1 dicembre, e fino alle 21 di domani, venerdì 2 dicembre, i treni potrebbero subire ripercussioni a causa di uno sciopero generale di tutte le categorie pubblica e private.

Oggi i treni arriveranno a termine corsa se partiti prima delle 21 e hanno un arrivo previsto entro le 22. Per venerdì saranno garantite le fasce tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21. Per il servizio Aeroportuale MalpensaExpress saranno previsti autobus sostitutivi no-stop e senza fermate intermedie: questi ci saranno tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto e tra Stabio e Malpensa Aeroporto.

Le motivazioni dello sciopero dei trasporti a Milano il 2 dicembre

Lo sciopero è stato proclamato per chiedere il rinnovo dei contratti e l'aumento dei salari, per l'introduzione del salario minimo fissato a 12 euro l'ora, per la riduzione dell'orario di lavoro a parità di salario, per il blocco delle spese militari e gli investimenti per la scuola. Ancora per la sanità pubblica, i trasporti, il salario garantito a disoccupati, il piano edilizia residenziale pubblica, l'introduzione sull'omicidio sul lavoro, la contro riforma scuola, la difesa diritto sciopero; la tutela salute donne. Si manifesta contro le discriminazioni, le privatizzazioni, l’autonomia differenziata tra regioni e infine l’economia di guerra.

102 CONDIVISIONI
Metro Milano: mappa, orari 2023 e percorsi di tutte le linee
Metro Milano: mappa, orari 2023 e percorsi di tutte le linee
Sciopero mezzi Atm 27 gennaio, chiusa tutta la M2: quando ripartono metro, bus e tram
Sciopero mezzi Atm 27 gennaio, chiusa tutta la M2: quando ripartono metro, bus e tram
Gli aumenti previsti dal Comune di Milano per il 2023: dai trasporti ai servizi funebri
Gli aumenti previsti dal Comune di Milano per il 2023: dai trasporti ai servizi funebri
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni