11 Ottobre 2021
7:20

Sciopero Atm e treni oggi a Milano: aggiornamento in tempo reale

Oggi lunedì 11 ottobre è il giorno dello sciopero generale dei trasporti a Milano, così come in tutt’Italia, indetto dalle principali sigle sindacali del settore. Le corse Atm di bus, metro e tram sono a forte rischio. Si teme poi anche il blocco ferroviario per l’adesione dei dipendenti di Trenitalia, Italo Treno e Trenord. Ecco le fasce orarie garantite.
A cura di Giorgia Venturini

Nuovo sciopero generale dei trasporti a Milano oggi lunedì 11 ottobre. A rischio le corse della metropolitana, bus, tram e treni: questi potranno subire rallentamenti, chiusure e cancellazioni. L'agitazione è stata indetta dalle organizzazioni sindacali del trasporto pubblico Cub Trasporti, Usb lavoro privato Lombardia, Sgb, Al Cobas e Sol Cobas.

Sciopero Atm a Milano, gli orari di metro e bus

Restano garantire parte degli orari di garanzia: le corse potranno subire uno stop dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 fino a fine servizio. Fino alle 8.45 e dalle 15 fino alle 18 dovrebbe, dunque, essere garantito il servizio: restano comunque possibili cancellazioni e ritardi. Il focus principale è puntato sulle scuole per l'accesso contingentato e separato delle classi e la capienza ridotta del trasporto pubblico locale. Atm però ha fatto sapere con un twitter delle 8.46 che "a Milano il servizio sta proseguendo su tutte le linee metropolitane. Il traffico potrebbe rallentare la circolazione delle linee di superficie".

Aggiornamento delle 18

Come fatto sapere da Atm attraverso alcuni tweet, la circolazione alle 18 proseguiva senza problemi su tutte le linee della metropolitana e dei mezzi di superficie.

Aggiornamento delle 19

Con un altro messaggio, però, l'Atm ha fatto sapere che "dalle 18:50 i treni della M1 viaggiano nella tratta Sesto Fs-Pagano-Molino Dorino". Restano invece chiuse le tratte Pagano-Bisceglie e Molino Dorino-Rho Fieramilano. Nessun problema invece per i convogli delle linee M2, M3 e M5 che continuano a viaggiare per tutte le destinazioni.

Sciopero treni, a rischio il blocco ferroviario

Non solo metro e mezzi di superfici milanese. Lo sciopero, che interessa tutta Italia, coinvolge anche i dipendenti delle ferrovie, da Trenitalia a Trenord fino a Italo Treno: i treni si sono fermati dalle 21 di ieri sera e durerà 24 ore: il blocco ferroviario dovrebbe durare fino alle 21 di oggi. Anche per i treni sono garantite le fasce più frequentate: qui il comunicato di Trenord.

Il motivo dello sciopero

Come comunicato dai sindacati che lo hanno indetto, lo sciopero è "contro le politiche del governo Draghi e dell'Unione Europea che scaricano la crisi sulle spalle dei lavoratori e delle lavoratrici ad esclusivo vantaggio della classe padronale e del potere finanziario". Le sigle sindacali hanno poi puntato il dito contro i licenziamenti, l'introduzione del green pass e le discriminazioni sul posto di lavoro, oltre che alla precarietà e la richiesta di una maggiore sicurezza.

Venerdì 3 dicembre sciopero dei trasporti a Milano e in Lombardia: orari e fasce garantite
Venerdì 3 dicembre sciopero dei trasporti a Milano e in Lombardia: orari e fasce garantite
Oggi lo sciopero della raccolta di rifiuti a Milano, Amsa: "Recuperemo eventuali disservizi"
Oggi lo sciopero della raccolta di rifiuti a Milano, Amsa: "Recuperemo eventuali disservizi"
Ordigno bellico da disinnescare: domenica stop dei treni tra Milano e Pioltello
Ordigno bellico da disinnescare: domenica stop dei treni tra Milano e Pioltello
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni