1.238 CONDIVISIONI
20 Luglio 2022
7:33

Ragazza violentata sul treno Milano-Como urla e mette in fuga l’aggressore

Una ragazza di 30 anni è stata vittima di violenze sessuali ieri sera in un treno della tratta Milano-Como. Gli agenti della polizia ferroviaria stanno cercando un 40enne.
A cura di Filippo M. Capra
1.238 CONDIVISIONI

È caccia all'uomo a Milano dove gli agenti della polizia ferroviaria stanno cercando un 40enne descritto come di origine asiatica, calvo e con la barba nera dalla sua presunta vittima, una ragazza di 30 anni violentata sul treno Milano-Como. Tutto è successo nella serata di ieri quando, verso le 20.30, ritrovatasi da sola nella carrozza, la 30enne è stata assalita dall'aggressore che l'avrebbe molestata strusciando le sue parti intime sulle sue. La giovane donna è riuscita a mettere in fuga l'uomo cominciando a gridare.

Trentenne violentata da uno sconosciuto sul treno per Como

Secondo quanto riportato da MilanoToday, tutto è successo in pochissimi minuti. Sul convoglio di Trenord, il 40enne sarebbe riuscito a intimidire la donna bloccandola mentre provava a raggiungere un'uscita. La 30enne, al telefono con un famigliare, è stata fermata dall'uomo che non aveva notato fino a quel momento. Solo allora, quindi, il molestatore sarebbe riuscito ad approfittarsi di lei. Fortunatamente, la vittima non si è arresa e, nonostante il 40enne le abbia imposto di non urlare e non reagire, ha trovato il coraggio e la forza per urlare in cerca di aiuto.

Si difende e chiede aiuto, aggressore in fuga

Le grida sono arrivate fino alle altre carrozze dove si trovavano alcuni passeggeri. Questi, udite le urla della donna, si sono precipitati nella sua carrozza ma l'aggressore era già in fuga. Il primo a soccorrerla è stata un capotreno fuori servizio. Intervenuti gli agenti della polfer, la ragazza ha descritto il suo aggressore fornendo quante più informazioni possibili affinché venisse rintracciato. Il 40enne indossava una tuta blu con strisce bianche e rosse.

1.238 CONDIVISIONI
Ragazzo buttato a terra e picchiato selvaggiamente per l'orologio e la catenina in corso Como
Ragazzo buttato a terra e picchiato selvaggiamente per l'orologio e la catenina in corso Como
Alberto Genovese, l'ex re delle start up, condannato a 8 anni e 4 mesi per aver violentato due ragazze
Alberto Genovese, l'ex re delle start up, condannato a 8 anni e 4 mesi per aver violentato due ragazze
Treno travolge e uccide una donna nella stazione di Milano Lambrate: morta sul colpo
Treno travolge e uccide una donna nella stazione di Milano Lambrate: morta sul colpo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni