20 Maggio 2022
17:30

Radio Italia Live 2022 a Milano: orari metro e linee deviate per il concerto il 21 maggio

Sabato 20 maggio 2022 a Milano si svolgerà un concerto in piazza Duomo in occasione del quarantesimo anniversario di Radio Italia. Atm ha previsto un piano ad hoc: ecco quali metro e bus devieranno.
A cura di Ilaria Quattrone

Grande attesa per il concerto che si svolgerà sabato 21 maggio in piazza Duomo a Milano in occasione del quarantesimo compleanno di Radio Italia. Per questo grande evento saranno previsti moltissimi artisti e migliaia di persone. E proprio per questo motivo che l'Azienda dei trasporti milanesi (Atm), per sopperire a eventuali disagi, ha pensato a un piano per gli spostamenti ad hoc. In particolare modo, la stazione della metro Duomo verrà chiusa dalle ore 14 mentre la M1 (linea rossa) e la M3 (linea gialla) resteranno aperte fino a tarda notte.

M1 (rossa) e M3 (gialla) aperte fino a tarda notte: gli orari delle metro sabato 21 maggio

Ci si aspetta una grande partecipazione al concerto di Radio Italia: Atm ha quindi scelto di potenziare le linee M1 e M3 che chiuderanno più tardi. I treni della M1, per esempio, faranno capolinea a Molino Dorino e non a Rho Fieramilano. Gli ultimi treni partiranno dalle stazioni del centro attorno alle 1.10. Di seguito tutti gli altri orari: 

Per la M1: 

  • i treni dal centro per Rho Fieramilano ore 00:13
  • dal centro per Bisceglie ore  1:10
  • dal centro per Molino Dorino ore  1:20
  • dal centro per Sesto FS ore  1:13

Per la M3: 

  •  dal centro per Comasina ore 1:10
  •  dal centro per San Donato ore 1:11

Linee tram deviate a Milano per il concerto di Radio Italia 2022

Dalle ore 13 saranno deviati i tram delle linee 2,3, 12, 14, 16 e 19. I mezzi potrebbero subire dei rallentamenti ciò significa che i cittadini dovranno considerare maggiori tempi di percorrenza e attese più lunghe del solito alle fermate. Il tram 2 devierà tra Corso Colombo e via Farini: passerà da viale Coni Zugna, piazzale Aquileia, viale San Michele del Carso, Conciliazione M1, via Ariosto, largo Quinto Alpini, via Pagano, Arco della Pace, corso Sempione, via Procaccini e Monumentale M5. Non si fermerà invece in corso Genova, via Correnti, via Torino, Duomo, Cordusio, Lanza e viale Montello. Il tram 3 farà servizio tra Gratosoglio e piazza 24 maggio, non passerà invece da corso di Porta Ticinese, via Torino e Duomo. Il tram 12 farà servizio tra Roserio-Cairoli M1 (via Cusani) e Molise-Missori M3. Non si fermerà invece a Cordusio e Duomo.

Il tram 4 passerà nelle tratte Lorenteggio-Cantore (Porta Genova M2) e Cimitero Maggiore-Cairoli M1 (via Cusani). Non farà servizio da corso Genova, via Correnti, via Torino, Duomo e Cordusio. Il tram 16 farà servizio nelle tratte San Siro M5-Duomo (via Cantù) e Monte Velino-Missori M3 mentre il tram 19 non farà servizio nelle fermate tra piazza Virgilio e largo Augusto, ma sarà attivo tra Lambrate-largo Augusto dove poi svolterà e terminerà in Fontana (con linea 27) e tra Castelli-piazza Virgilio dove poi devierà fino a Cairoli M1 passando da Cadorna.

La mappa dei bus notturni attivi a Milano il 21 maggio

Dopo la chiusura delle metro così come accade ogni sabato sera, Atm attiverà i bus sostitutivi insieme alle altre linee notturne. Per le tratte Quartiere degli Olmi-Bisceglie-Cairoli e Sesto 1 Maggio-Molino Dorino sarà attiva la linea NM1 che però non farà servizio nella tratta extraurbana della M1 Molino Dorino – Pero – RhoFieramilano. Sarà anche attiva la linea NM2 che fa servizio tra le stazioni di Casina Gobba e Piazza Abbiategrasso. Questa linea non serve le stazioni di Assago, Cologno e le tratte tra Gobba-Gessate. La Linea NM3 sostituisce il servizio della metro tra San Donato e Comasina. Rimangono in servizio poi il Filobus 90/91, la N25 e N26 tra Centrale e Cadorna e ancora:

  • N15 Gratosoglio – Duomo M1 M3
  • N24 Vigentino – Duomo M1 M3
  • N27 Viale Ungheria – Duomo M1 M3
  • N42 Bicocca – Centrale FS M2 M3
  • N50 Lorenteggio – Cairoli M1
  • N54 Lambrate FS M2 – Duomo M1 M3
  • N57 Quarto Oggiaro – Cairoli M1
  • N80 Quinto Romano – De Angeli M1
  • N94 Porta Volta – Cadorna FN M1 M2.

Radio Italia Live 2022 al Duomo di Milano, la mappa dei parcheggi

Per chi invece volesse usufruire dei parcheggi, quelli di Molino Dorino, Lampugnano, Bisceglie, Maciachini e San Donato prolungheranno l’orario di apertura fino alle 2 di notte. Per le persone con invalidità o disabilità, i parcheggi sono riservati e la sosta è gratuita.

Di seguito l'elenco dei parcheggi disponibili: 

  • Bisceglie – capolinea Bisceglie della M1
  • Caterina da Forlì – stazione M1 di Bande Nere
  • Lampugnano – stazione M1 di Lampugnano
  • Molino Dorino – stazione M1 di Molino Dorino
  • San Leonardo – stazione M1 di San Leonardo
  • Abbiategrasso – stazione M2 di Abbiategrasso
  • Cascina Gobba – stazione M2 di Cascina Gobba
  • Cologno Nord – stazione M2 di Cologno Nord
  • Crescenzago – stazione M2 di Crescenzago
  • Famagosta – stazione M2 di Famagosta
  • Gessate – stazione M2 di Gessate
  • Romolo multipiano – stazione M2 di Romolo
  • Romolo raso – stazione M2 di Romolo
  • Vittor Pisani – stazione M2 ed M3 di Centrale
  • Bovio – stazioni M3 di Maciachini e Dergano
  • Lodi – stazione M3 di Lodi
  • Maciachini – stazione M3 di Maciachini
  • Rogoredo – stazione M3 di Rogoredo
  • San Donato – capolinea San Donato della M3
  • Cassiodoro – stazione M5 di Tre Torri
  • Quarto Oggiaro – stazione Trenord di Quarto Oggiaro
  • Forlanini – linea 73 per l'aeroporto di Linate
  • Molinetto di Lorenteggio – capolinea del tram 14
Il concerto di Fedez e J-Ax a Milano: come partecipare a Love Mi in piazza Duomo il 28 giugno
Il concerto di Fedez e J-Ax a Milano: come partecipare a Love Mi in piazza Duomo il 28 giugno
Sciopero dei mezzi oggi a Milano, gli orari di metro Atm, Trenitalia e Trenord
Sciopero dei mezzi oggi a Milano, gli orari di metro Atm, Trenitalia e Trenord
Come viaggiare gratis in metro a Milano: l'iniziativa Visa per sabato 11 giugno 2022
Come viaggiare gratis in metro a Milano: l'iniziativa Visa per sabato 11 giugno 2022
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni