6.123 CONDIVISIONI
17 Agosto 2022
6:30

Quanto rischia la guardia giurata che ha sparato a caso e ha colpito un bimbo di 18 mesi

L’accusa, per la guardia giurata di Corte Franca (Brescia) che ha ferito un bambino di 18 mesi mentre sparava all’impazzata per strada, è di lesioni colpose. Si indaga sulle motivazioni del gesto: raptus o bravata incosciente?
A cura di Francesca Del Boca
6.123 CONDIVISIONI
L’uomo scortato dalla polizia
L’uomo scortato dalla polizia

Dopo aver crivellato di colpi cartelli stradali, pali e muri per le vie di Corte Franca (Brescia), e aver ferito un bambino di 18 mesi che stava giocando sul terrazzo, dovrà rispondere davanti al giudice delle accuse di lesioni colpose. Un reato punibile fino a due anni di reclusione, se venisse confermata l'ipotesi di lesioni gravissime. Ecco cosa rischia la guardia giurata fuori servizio che nella serata di Ferragosto ha sparato all'impazzata per strada, apparentemente senza motivo.

La casa del bambino ferito a Corte Franca (Brescia)
La casa del bambino ferito a Corte Franca (Brescia)

Raptus o bravata?

Al centro delle indagini proprio la motivazione del gesto. Un raptus, un'azione premeditata o una bravata incosciente? Tra le ipotesi in campo, la più concreta è quest'ultima: l'uomo, una guardia giurata fuori servizio, si trovava in compagnia dei due nipotini. Potrebbe aver quindi impugnato la pistola e fatto fuoco su pali, cartelli e altri obiettivi scelti a casaccio solo per impressionare i due bambini. Arrivando così a ferirne uno, che stava giocando vicino alla finestra aperta e che si era affacciato richiamato dal rumore degli spari. 

"Ho visto che gli usciva il sangue dalla bocca, più che dalla ferita", ha raccontato il cugino. "Una vera e propria raffica, sembravano i fuochi d'artificio".

Le condizioni del bambino colpito dai proiettili

Il piccolo infatti, dopo che la raffica di colpi l'ha investito, è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Papa Giovanni XXXIII di Bergamo: in un primo momento le sue condizioni sono apparse gravissime. Fortunatamente, dopo una lunga operazione per estrarre il proiettile dal torace, sono poi migliorate.

Un palo crivellato dai colpi di pistola
Un palo crivellato dai colpi di pistola
6.123 CONDIVISIONI
Chi era Claudia Pini, la guardia giurata travolta e uccisa dalla sua auto di servizio
Chi era Claudia Pini, la guardia giurata travolta e uccisa dalla sua auto di servizio
Tenta di rubare in un supermercato, 29enne ricattata dal vigilante:
Tenta di rubare in un supermercato, 29enne ricattata dal vigilante: "Fai sesso con me o ti denuncio"
Dimentica di tirare il freno a mano e l'auto la travolge: muore sul colpo una donna
Dimentica di tirare il freno a mano e l'auto la travolge: muore sul colpo una donna
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni